Connect with us

Basket

Cremona dal perimetro è una macchina perfetta. La Kienergia perde la terza gara di fila

Cremona dal perimetro è una macchina perfetta. La Kienergia perde la terza gara di fila

Cremona è di un altro pianeta, e lo dimostra. Rieti resta in partita 20 minuti poi si scioglie anche difensivamente subendo ben 91 punti.

BUONA PARTENZA — Ceccarelli recupera Marchiaro e lo getta nella mischia. La partenza però sorride a Cremona che con Alibegovic ed i canestri dell’ex di turno Cannon firma il primo parziale della gara. Rieti nonostante l’assenza di Geist, resta in gara, anche grazie a Timperi. L’esterno nativo di Pineto sbaglia il primo facile canestro ma poi prende confidenza, chiudendo con 10 punti i primi 20 minuti di gara( saranno 17 al termine) . Il capitano Del TEsta dal perimetro è micidiale (3/6) e la Kienergia addirittura sorpassa. (21-22). Cremona però a livello offensivo è devastante e con Gallo ritorna avanti. I padroni di casa trovano poi in Eboua e Lacey giocatori chiave per chiudere a +8 i primi 20 minuti di gioco( 43 a 35).

CREMONA METTE LA QUARTA — Nel terzo periodo sale in cattedra Tucker, che si carica il peso offensivo della squadra sulle spalle, ma Cremona dall’arco è quasi perfetta, infilando un 7 su 9 che allunga lo scarto fino al 73 a 55 di fine terzo periodo. Gli ultimi 10 minuti si trasformano in un gigantesco garbage time, con i padroni di casa trascinati da un devastante Mobio, che dalla lunga distanza è praticamente perfetto(17 punti e 5 su 6 da 3). Termina 91 a 70, per la Kienergia si tratta del terzo ko consecutivo in campionato.
PARZIALI: 22-18;21-17;30-20;14-15
KIENERGIA RIETI: Nonkovic 7 Rotondo, TImperi 17, Zugno 2, MArchiaro 3, Jhon, Maglietti 2, Del Testa 13, Tortù 12, Tucker 14 all Ceccarelli

2,837 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Basket