Connect with us

Atletica

Terminano i Mondiali U20, bene Furlani e Morseletto

Terminano i Mondiali U20, bene Furlani e Morseletto

Si chiude un’edizione dei Mondiali under 20 tra le migliori di sempre per l’Italia a Cali, in Colombia. La squadra azzurra torna dalla trasferta con un bilancio di due medaglie, l’oro di Rachele Mori nel martello e il bronzo di Marta Amani nel lungo, entrambe conquistate venerdì nella penultima giornata. Ma il team guidato dal vicedirettore tecnico per l’attività giovanile Antonio Andreozzi può contare in tutto 12 piazzamenti tra i primi otto. Se si esclude la rassegna della passata stagione a Nairobi condizionata dalle assenze di alcune tra le principali nazioni, con 15 finalisti azzurri, stavolta viene eguagliato il massimo di 12 che era stato raggiunto nella precedente occasione, quella di Tampere nel 2018. Pareggiato anche il bottino ottenuto quattro anni fa nella classifica a punti, a quota 38, inferiore soltanto ai 41 di Lisbona nel 1994 oltre che ai 51 del 2021. Insomma un Mondiale da incorniciare per gli azzurri e anche per la studentesca Milardi con il sesto posto nel triplo di Federico Morseletto e il settimo e l’ottavo posto di Mattia Furlani nel lungo e nell’alto. Risultati importanti per i giovani rossoblu che hanno dato il massimo in questa avventura a Calì. Il futuro è limpido.

11,262 Visite totali, 12 visite odierne

Tutto su Atletica