Connect with us

Calcio

Rieti pensa al playout di domenica allo Scopigno: sale l’attesa per il Foligno

Rieti pensa al playout di domenica allo Scopigno: sale l’attesa per il Foligno

La gara che può salvare una stagione o che può far scendere il Rieti all’inferno: questo è il peso di un playout contro il Foligno, raggiunto dopo un’annata complessa nella quale gli amarantocelesti non hanno mai mollato e sfiorato anche una salvezza diretta che sarebbe stata quasi miracolosa. Ora però ci sono 90 minuti da giocare, forse anche 120, nei quali ci saranno due risultati su tre a disposizione della formazione di Boccolini. Per questo serve la massima concentrazione per evitare cali di tensione che potrebbero essere fatali contro la formazione umbra.

IL FOLIGNO – I biancoblu sono reduci dalla vittoria nello scontro con l’UniPomezia e pronti a dare battaglia per mantenere il posto nella quarta serie italiana. Quest’anno contro il Rieti non sono riusciti mai a vincere, dato che incoraggia il popolo sabino in vista della finalissima, ma è in trasferta che hanno raccolto più punti nell’arco delle 34 partite. Insomma, il Foligno non va sottovalutato. il Rieti è davanti ad un bivio: salvare una stagione o scendere all’inferno, speriamo che si vada nella direzione giusta.

6,700 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio