Connect with us

Calcio

Stop anche dall’Eccellenza in giù: il CR Lazio riprende i campionati il 23 gennaio

Stop anche dall’Eccellenza in giù: il CR Lazio riprende i campionati il 23 gennaio

Dopo lo stop alla Serie D con lo slittamento di due giornate, anche a livello regionale si decide di procedere con cautela. Si perchè la Lega Nazionale Dilettanti aveva preso una decisione in merito solo alla quarta serie italiana, il resto delle scelte era stato delegato a ogni singolo comitato regionale e quello del Lazio, nonostante la situazione pandemica in crescita con il territorio marcato a zona gialla, era l’unico a non aver optato per lo stop. Nell’epifania e in quest’ultimo weekend si è giocato, o meglio, si è provato a giocare sui campi dall’Eccellenza in giù del territorio laziale. Risultato? Tantissimi rinvii causa covid e molti rifiuti da parte dei club spaventati dal virus di scendere in campo. Si è arrivati così nella giornata di ieri a decretare lo stop anche nel CR Lazio.

Questo il comunicato: “Sono entrate in vigore alcune disposizioni governative le quali prevedono, tra l’altro, l’obbligo del possesso del “Green Pass Rafforzato” per lo svolgimento dell’attività degli sport di squadra anche se effettuati all’aperto per i maggiori di 12 anni. Tale obbligo riguarda anche le sedute di allenamento che, pertanto, possono essere svolte solo dagli atleti in possesso della predetta certificazione verde. Al fine di consentire alle società di poter ottemperare alla predetta disposizione si è ritenuto
necessario disporre a partire la sospensione dell’attività Regionale e Provinciale (campionati, coppe e tornei) sia della LND che del SGS fino al 23 gennaio 2022 compreso. Nei prossimi giorni, mediante Comunicato Ufficiale, al quale si invitano le società a fare esclusivo riferimento, verranno rese note le modalità per la ripresa delle sopra indicate manifestazioni”.

3,158 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio