Connect with us

Basket

Kienergia con personalità, ma che brivido nel finale. Battuta Senigallia

Kienergia con personalità, ma che brivido nel finale. Battuta Senigallia

Rieti soffre ancora, ma vince la prima al PalaSojourner battendo Senigallia 76 a 71. Una gara dai due volti, condotta agevolmente per oltre 30 minuti ma che la formazione ospite è stata capace di riaprire, fino ad avere nelle mani il tiro del pareggio nell’ultimo minuto di gara.

PARTENZA DEVASTANTE – Primo quarto da incorniciare, Rieti piazza un break di 25 a 10, grazie alla verve di Antelli, ed a Filippo Testa che ne manda a referto 7. A Senigallia non riesce nulla, anche a causa della giornata storta del duo Giannini- Giacomini. La Kienergia tira male dalla lunga, ma si affida alla circolazione ed alle giocate di Broglia ancora una volta un fattore, e Tiberti. Si resta in controllo e si va al riposo sul 39 a 25.

FINALE PUNTO A PUNTO – Nel terzo quarto si alzano le percentuali al tiro, Senigallia pareggia l’energia e resta a galla con Bedin, bravo sotto canestro a trovare soluzioni e rimbalzi. La transizione fa il resto, ma lo scarto oscilla sempre ben oltre la doppia cifra. Poi nel quarto periodo sale in cattedra Gnecchi, 0 fino a quel momento, che ne piazza 11. Giannini lo imita, con 10 punti e due bombe consecutive. Nel momento complesso è del Testa a trovare 5 punti di fila di peso specifico assoluto, ma Senigallia torna ancora a contatto, avendo addirittura a disposizione la palla del pari. La difesa di Rieti tiene, e Broglia dalla lunetta, sul fallo sistematico la chiude. Per la Kienergia si tratta del secondo successo consecutivo in campionato.
PARZIALI: 23-10; 16-15; 20-21; 17-25
KIENERGIA: Del Testa 9, Timperi 12, Testa 7, Papa 11, Vujanac 3, Tiberti 9, Broglia 7, Antelli 16, Franco 2 all Ceccarelli
SENIGALLIA: Giannini 10, Calbini 6, Giacomini 6, Gnecchi 11, Varaschin 9, BEdetti 13, Bedin 13, Cicconi 5 all Gabrielli

5,149 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Basket