Connect with us

Nuoto

Martina Caramignoli no stop: dai Mondiali di Abu Dhabi agli Europei di Roma | Tutti gli obiettivi della nuotatrice reatina

Martina Caramignoli no stop: dai Mondiali di Abu Dhabi agli Europei di Roma | Tutti gli obiettivi della nuotatrice reatina

Gareggiare alle Olimpiadi è qualcosa di indescrivibile, unico. Un’esperienza che ti segna per tutta una carriera, oppure per citare proprio una frase precisa: “Porto con me un bagaglio di esperiza enorme, qualcosa da raccontare ai miei figli”. Sono le parole di Martina Caramignoli sulle colonne del Messaggero. La nuotatrice reatina ha gareggiato nei 1500 stile libero e negli 800 e dopo l’esperienza delle Olimpiadi di Tokyo è più carica di prima.

Saranno mesi no stop per lei: “Ho preso solo 10 giorni di vacanza – ha continuato la Caramignoli -“. E si, perché dal 24 al 30 settembre gareggerà nei 400 stile libero in vasca corta in squadra con Federica Pellegrini nella Isl di Napoli. Poi gli Europei in Kazan a novembre: “Partiremo a novembre per gli Europei, e li cercherò di qualificarmi per i mondiali in vasca corta  di Abu Dhabi che si terranno a dicembre”. La Caramignoli non si fermerà neanche nel 2022. L’agenda è folta di impegni: i Mondiali in Giappone e gli Europei in casa, a Roma.

Insomma, la nuotatrice reatina non vuole fermarsi, anzi, di quella ragazza che qualche hanno fa voleva smettere con il nuoto è rimasto davvero poco. È un ricordo lontanissimo, perché la Martina Caramignoli ha voglia di stupire.

2,709 Visite totali, 8 visite odierne

Tutto su Nuoto