Connect with us

Calcio

Rieti calcio, il dg Franco Zavaglia prepara il grande ritorno: primi contatti con Francesco Marcheggiani

Rieti calcio, il dg Franco Zavaglia prepara il grande ritorno: primi contatti con Francesco Marcheggiani

La prima parte del ritiro per il Football Club Rieti si avvicina. Lunedì 26 sarà il primo giorno di lavoro per la nuova gestione tecnica targata Alessandro Boccolini e tutto il suo staff, poi dal 2 al 12 agosto tutti a Cascia per completare il percorso di allenamenti precampionato.

Il direttore Franco Zavaglia da settimane sta allestendo il nuovo gruppo squadra per la stagione 2021/22, tra innesti under come Covarelli e i gemelli Menghi (ex Viterbese, che prossima settimana dovrebbero firmare l’accordo per diventare nuovi giocatori amarantocelesti) e le riconferme dello zoccolo duro: il capitano Fabrizio Tirelli e il guerriero Alessandro Marchi.

Ma il primo procuratore di Francesco Totti sta lavorando anche ad un grande colpo in attacco, perché questa nuova gestione societaria vuole fare un campionato di vertice da subito: il ritorno di Francesco Marcheggiani.

PRIMI CONTATTI – Il nome di Francesco Marcheggiani – che ha un contratto in scadenza nel 2022 con la Vis Pesaro – a Rieti è leggenda. Protagonista assoluto nella promozione in Serie C nel 2018, poi trascinatore nel secondo campionato tra i pro quando tornò dopo l’esperienza al Cassino. Qui è casa sua, da sempre.

I primi contatti tra il direttore Zavaglia e Marcheggiani ci sono stati circa 10 giorni. Un approccio per capire la disponibilità del giocatore, che neanche a dirlo, tornerebbe allo Scopigno senza farselo ripete due volte. E poi qui si ricomporrebbe quella coppia magica che ha fatto sognare tutti, quella con il suo amico fraterno Frabrizio Tirelli (insieme anche a Cassino).

E si, perchè questa coppia sa benissimo come si vincono i campionati, e questo nuovo Rieti ha proprio quello come obiettivo: il capitano sa incantare con la sua qualità, con il suo gioco, Francesco con i suoi gol. E li sa fare anche bene. Adesso la palla passa al lavoro del suo procuratore, Stefano Guercini (procuratore anche di Tirelli), e del direttore Zavaglia per trovare l’accordo e rendere ufficiale il suo ritorno. I tifosi da oggi possono tornare a sognare, perchè Francesco Marcheggiani, a distanza di un anno, può davvero tornare a casa.

6,012 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio