Connect with us

Calcio

Rieti-Fiuggi 3-3: gol, emozioni e spettacolo allo Scopigno, un punto per Battisti

Rieti-Fiuggi 3-3: gol, emozioni e spettacolo allo Scopigno, un punto per Battisti

Gol, emozioni e spettacolo allo Scopigno nel match valido per il 26° turno del girone F di Serie D tra Rieti e Fiuggi. 3-3 il risultato finale, con due espulsi, uno per parte, e un punto a testa per Battisti ed Incocciati. Non riescono gli amarantocelesti a bissare il successo di domenica contro il Giulianova, ma arriva comunque un pareggio importante contro una rivale diretta nella corsa ad evitare i playout che porta i reatini al 10° posto.  Atletico che come il Rieti non riesce a dare seguito alla vittoria con la Recanatese della scorsa giornata e resta quartultimo in classifica.

IL MATCH – Dopo 1′ al primo calcio d’angolo per gli ospiti Saglietti è costretto ad intervenire nell’area piccola evitando il vantaggio, cambio di fronte e un’ottima azione tra Tiraferri e D’alessandris porta al corner dal quale arriva il primo gol del Rieti: mischia in area di rigore con Tommasone più rapido di tutti a girare la palla in rete. La risposta del Fiuggi però non tarda ad arrivare e al 13′ Gaetani sfrutta un’indecisione della difesa di casa, orfana di Montesi, Orchi e Giannetti, e con un tocco da biliardo bacia il palo e firma l’1-1. Passano altri 6 minuti e ancora da calcio piazzato arriva il nuovo vantaggio amarantoceleste, questa volta è Gualtieri a battere il portiere avversario sfruttando l’assist in rovesciata di Prandelli. Alla mezz’ora il secondo pareggio ospite, questa volta con un colpo di testa di Forgione e all’intervallo l’Atletico passa anche avanti con un destro dal limite di Papaserio che non lascia scampo a Saglietti. Nella ripresa il Rieti perde subito Esposito, doppia ammonizione molto fiscale per lui, ma non molla e dopo aver sfiorato il pari con D’alessandris lo trova con un eurogol di Zona che dai 30 metri pesca il destro vincente sotto il sette. I reatini trovano coraggio, il Fiuggi perde Fall, anche lui per doppio giallo molto severo, ma Sadek nel finale sciupa la grande chance per la possibile vittoria.

Resta qualche rimpianto per il Rieti che regala il primo tempo agli avversari con un 4-3-3 ancora da perfezionare, ma lo scatto di orgoglio della ripresa fa ben sperare in vista della delicata trasferta di domenica con il Pineto

3,941 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio