Connect with us

Calcio

A Rieti arriva il Vastogirardi, una piccola realtà con grandi sogni: occhio a Merkaj, Guida e Mele

A Rieti arriva il Vastogirardi, una piccola realtà con grandi sogni: occhio a Merkaj, Guida e Mele

Domenica al Gudini alle ore 14,30 è fissato il fischio d’inizio tra Rieti e Vastogirardi. Sfida delicata per gli uomini di Campolo costretti a tornare al successo per muovere una classifica sempre più complessa, ma davanti ci saranno i gialloblu di Fabio Prosperi che non sono di certo la squadra migliore da affrontare quando si vogliono conquistare i tre punti. All’andata, nel piccolo comune molisano con poco meno di 700 abitanti, finì 1-0 per i padroni di casa che arriveranno in terra sabina per continuare a coltivare il grande sogno di arrivare tra i Pro, in Serie C.

IL VASTOGIRARDI – Con 30 punti i 18 giornate, 30 gol fatti e 19 subiti, il club molisano è quinto in classifica, a +4 sul Rieti ma con una partita in meno disputata. Con le due gare da recuperare i ragazzi di Prosperi potrebbero essere potenzialmente al terzo posto a ridosso delle tre big del campionato Notaresco, Castelnuovo Vomano e Campobasso. Due le vittorie nelle ultime due uscite contro Giulianova e Porto Sant’Elpidio, poi il rinvio di 7 giorni della gara con il Pineto che porterà il Vastogirardi ad affrontare un Rieti affamato con una settimana di riposo in più. Da tenere d’occhio il bomber Merkaj, miglior marcatore con 9 centri, ma anche la qualità di Guida e Mele potrebbero essere armi taglienti da utilizzare contro la difesa reatina.

1,835 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio