Connect with us

Il Rieti si allena allo Scopigno senza docce. Mancini: “Incomprensibile, domani incontro al Gudini”

7 vittorie consecutive e un pareggio, striscia di 8 risultati utili, secondo posto da condividere con il Campobasso. Un momento magico per il Rieti di Campolo che nel pomeriggio di oggi si è ritrovato a vivere una situazione molto singolare. Il Centro Sportivo Gudini è rimasto chiuso e il gruppo squadra si è allenato allo Stadio Scopigno. Nulla di clamoroso se allo stadio non ci fossero in corso i lavori per il rifacimento del locale caldaia.

Acqua non disponibile dunque per i ragazzi del Rieti che hanno deciso comunque di sostenere la seduta pomeridiana per poi fare la doccia a casa. Grande attaccamento alla maglia quella dimostrata dai giocatori che per questo pomeriggio si sono ritrovati a vivere un’esperienza fuori da ogni logica e categoria.

Il futuro Presidente Mancini ha dichiarato ai nostri microfoni: “Scelta incomprensibile da parte del gestore del Gudini. Domani avremo un incontro alle ore 10 presso il Centro Sportivo per chiarire, ma in data 26 gennaio è stato effettuato il bonifico per adempiere al pagamento del mese corrente, non ci sono arretrati e reputo la scelta fatta senza nessuna logica”. Intanto il 31 gennaio si attende il passaggio di consegne ufficiale tra Curci e Mancini.

3,057 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio