Connect with us

Basket

Caso Pepper, la società Npc:”Tuteleremo i nostri interessi”. Dato mandato all’avvocato Allegro

Caso Pepper, la società Npc:”Tuteleremo i nostri interessi”. Dato mandato all’avvocato Allegro

Sul caso Pepper e sul suo tesseramento come atleta extracomunitario, la società Npc Rieti ha dato mandato all’avvocato Allegro, esperto di diritto sportivo, per la tutela dei propri interessi, visto l’ingaggio, imminente di Jazzmarr Ferguson.

QUESTIONE PEPPER — “La società ha incaricato l’avvocato Giovanni Allegro per assisterla a dirimere la problematica sorta riguardo il tesseramento di Dalton Pepper che al momento a detta degli organi federali, risulterebbe equiparato ad atleta straniero, e quindi non permetterebbe il tesseramento del nuovo giocatore con status di extracomunitario già contrattualizzato Jazzmarr Ferguson. La partita si gioca tutta sulla partita dei visti di lavoro sportivi a disposizione di ogni società per ciascuna annata sportiva. Pepper non ha necessità di alcun visto di lavoro perché già in possesso di regolare permesso di soggiorno per matrimonio ed in possesso di carta d’identità italiana. Pertanto la società ma anche il procuratore del giocatore ritiene che il suo tesseramento non implichi la spesa di un visto.”

6,532 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Basket