Connect with us

Calcio

FC Rieti, Marchi parla da leader a Fuorigioco: “Serve subito una vittoria per trovare fiducia, Esposito crescerà tanto”

FC Rieti, Marchi parla da leader a Fuorigioco: “Serve subito una vittoria per trovare fiducia, Esposito crescerà tanto”

Si avvicina il ritorno in campo del Rieti che domenica affronterà l’Albalonga per il settimo turno di campionato. La formazione di Campolo necessita dei primi tre punti stagionali per cambiare passo e dare finalmente una svolta alla classifica. E’ pronto a tornare in campo anche Alessandro Marchi che dopo i 50′ con la Recanatese vuole tornare ad essere il faro del centrocampo amarantoceleste. Ieri sera, ospite a Fuorigioco, il mediano marchigiano è stato chiaro e da vero leader ha fatto chiarezza sul momento amarantoceleste.

ALLA RICERCA DELLA VITTORIA – “Serve subito una vittoria, serve per la fiducia e poi non calcio si lavora meglio quando si portano a casa i risultati”. Non lascia spazio alle interpretazioni Marchi che già da domenica vuole tornare al successo. “Sono stati mesi difficili, ma siamo stati bravi nel continuare ad allenarci, inoltre spero che arrivi presto il closing con Mancini che sta già lavorando da Presidente e ci è molto vicino in questo periodo così particolare”, un chiaro messaggio a Mancini che ha voluto fortemente il ritorno di Marchi a Rieti: “Parlo spesso con il Presidente e penso che stia facendo molto per noi, è venuto più di una volta agli allenamenti per darci la giusta carica”.

PRESENTE E FUTURO –  “Con Brumat, Aquilanti, Tirelli e Tiraferri avevamo già giocato insieme lo scorso anno, con Fioretti ho giocato a Catanzaro, insomma ci conosciamo già tra compagni e c’è affiatamento. Ci sono dei ragazzi interessanti, quello nel quale mi rivedo di più è Christian Esposito e penso che sia un ragazzo che può crescere davvero molto”. Un capitano aggiunto Alessandro Marchi che è pronto a dare battaglia: “Sto bene, mi sto allenando con costanza. Il mister è molto bravo e abbiamo le carte in regola per fare bene. Qui a Rieti sto bene mentalmente e per questo ho scelto di tornare”.

2,076 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio