Connect with us

Atletica

Atletica, tempo di bilanci: 16 titoli nel 2020 per la Studentesca Milardi

Atletica, tempo di bilanci: 16 titoli nel 2020 per la Studentesca Milardi

Sono passati 45 anni dalla nascita della società, era il 21 novembre 1975 quando l’Atletica Studentesca entrava a far parte del mondo FIDAL, affiliandosi per la prima volta alla federazione. Nel 45esimo anno di vita della società reatina sono stati ben 16 i titoli Italiani vinti dagli atleti rossoblu, nell’annata più difficile che poteva capitare causa Pandemia. Recordman dell’anno l’allieva Benedetta Benedetti capace di vincere 3 medaglie d’oro.

FANTASTICO TRIS – 16 medaglie d’oro per un annata fantastica nonostante il Covid e le tante manifestazioni rimandate. Tre titoli sono per mano di Benedetta Benedetti, atleta allenata da Mauro Leoni, che a suon di record e migliori prestazioni si è imposta nelle pedane di lancio del peso e lancio del disco. Un anno che la doveva vedere protagonista anche agli Europei di Rieti, purtroppo rimandati al prossimo anno. Un anno da imbattuta nella categoria, con lo sguardo ora al 2021 anno del passaggio nella categoria Juniores.

BIS D’ORO – Sono quattro invece gli atleti che hanno riportato in questo 2020, 2 titoli a casa. Tra loro c’è Martina Carnevale entrata ufficialmente nel gota della società con i suoi 10 titoli Italiani conquistati in carriera. Livia Caldarini protagonista della doppietta alle indoor, Federico Morseletto dominatore del triplo allievi e Federica Pansini invece autrice della doppietta 400 indoor ed outdoor.

LE ALTRE MEDAGLIE D’ORO – Nel 2020 c’è stata anche la 200esima medaglia d’oro nei 45 anni di Studentesca, targata Cecilia Desideri che vince nel martello promesse migliorando il primato assoluto di categoria. Poi i giovani Mattia Furlani, strepitoso mattatore della categoria cadetti con record nell’alto e nei 150 metri ed Ernest Mulumba vittorioso nei 1000 metri. Plauso anche alla scuola dell’asta che porta l’oro quest’anno con il romano Leonardo Orlandi. Non ultima per ordine di importanza, l’0ro vinto dalla 4×100 promesse donne con Simonelli, Tirnetta, Fabri e Ruggeri

4,259 Visite totali, 10 visite odierne

Tutto su Atletica