Connect with us

Atletica

Atletica, il Covid blocca il raduno per gli azzurrini della Studentesca Milardi

Atletica, il Covid blocca il raduno per gli azzurrini della Studentesca Milardi

Concluse le gare per la stagione dell’atletica leggera è tempo di classifiche ma anche di raduni per i giovani azzurri della nazionale italiana. Il maxi raduno in programma come ogni anno a Grosseto nel ponte dei “morti”, quest’anno aveva un significato anche di rinascita per il movimento dell’atletica con tanti giovani rimasti anche delusi dal rinvio di importanti eventi internazionali come gli Europei under 18 di Rieti. Raduno programmato, convocazioni spedite ma poi ancora lui, il Covid, a rovinare i piani del settore tecnico della nazionale che ha dovuto cancellare il tutto. Erano stati ben sette gli atleti della Studentesca Milardi convocati con tante new entry nel panorama della nazionale giovanile.

RADUNO RIMANDATO – Il maxi raduno di fine ottobre è stato da sempre anche un premio per i migliori atleti giovanili della nazione che a Grosseto doveva rimanere per quattro giorni sotto gli occhi attenti dello staff tecnico della FIDAL. Un momento per mettersi in mostra ma anche un momento per programmare quello che sarà la stagione nel 2021. Un dietro front, giusto, da parte della federazione che con l’aumentare dei contagi in tutta Italia ha deciso di non far muovere gli oltre 100 atleti convocati verso la cittadina toscana.

SALTO VERSO IL 2021 –  Erano stati ben sette gli atleti della Studentesca Milardi convocati a Grosseto, che durante la stagione seppur molto corta quest’anno, sono stati protagonisti di medaglie e ottimi risultati individuali. Federica Pansini dopo l’oro nei 400 metri allieve era alla sua prima convocazione con la nazionale in un raduno, convocazione meritata anche per i risultati ottenuti negli 800. Ora sguardo al prossimo anno dove la romana passerà alla categoria Juniores. Prima convocazione anche per Camilla Duri la velocista al primo anno invece della categoria allieve che il prossimo anno punta ai campionati Europei di Rieti. Ancora prima assoluta anche per il saltatore Federico Bonanni per cui vale lo stesso discorso della Duri, primo anno e obiettivo Rieti 2021. Poi le conferme per Damiano Dentato l’ostacolista dei record nella categoria cadetti due anni fa, la lanciatrice Benedetta Benedetti recordman regionale sia nel peso che nel disco quest’anno, per la mezzofondista Livia Caldarini e per Federico Morseletto.

7,554 Visite totali, 29 visite odierne

Tutto su Atletica