Connect with us

Basket

La Npc si è radunata, entusiasmo alle stelle, Rossi:”Contento della squadra”, Cattani:”Obiettivo migliorarsi”

Grande entusiasmo per il raduno Npc. Tanti anche i tifosi che hanno voluto salutare la squadra con cori e striscioni

La Npc si è radunata, entusiasmo alle stelle, Rossi:”Contento della squadra”, Cattani:”Obiettivo migliorarsi”

Entusiasmo alle stelle, anche un pizzico di emozione. L’astinenza dal basket si è sentita e c’è voglia in fretta di tornare, per quanto possibile, alla normalità. Il primo ad arrivare è il tecnico Alessandro Rossi, che a poco a poco sta costruendo la sua “dinasty” all’interno della Npc, poi lo staff tecnico ed i giocatori. Ad accogliere la squadra un folto numero di tifosi( dotati naturalmente di mascherina ndr) che hanno salutato la squadra con cori e striscioni.

ROSSI — E’ il team manager Feliciangeli ad aprire le danze con tutte le info di rito,  la consegna del materiale e degli appartamenti. Sarà una stagione del tutto particolare, ma c’è voglia di alzare l’asticella:”Non mi pongo obiettivi per questa stagione – spiega Alessandro Rossi – sono consapevole che sarà un’annata molto difficile, per questo abbiamo scelto giocatori navigati e con esperienza. Infatti almeno nei primi 6-7 giocatori non ci sono scommesse ma solo certezze. C’è tanta voglia di ripartire e l’emozione è tanta, speriamo sia un nuovo inizio. Il campionato è livellato verso l’alto, ci sono squadre allestite per fare davvero bene, ma poi credo ci sia un grandissimo calderone in cui siamo anche noi e bisognerà emergere”.

CONTENTO DEL MERCATO — Anche il presidente Cattani ha le idee chiare:”Abbiamo grande entusiasmo poi le ambizioni verranno a poco a poco con il corso del campionato. Speriamo di tornare alla normalità il prima possibile. Sono molto contento – prosegue Cattani – della squadra allestita. Siamo riusciti a portarci a casa praticamente tutti gli obiettivi di mercato che avevamo in mente; necessariamente mi aspetto di migliorare costantemente poi valuteremo in corso d’opera se sarà necessario intervenire per sistemare qualcosa”.

IL NUOVO CAPITANO — Terzo anno a Rieti per Dalton Pepper, tornato quest’anno dopo aver girovagato un pò per mezza Italia. Sarà, almeno secondo indiscrezioni, il nuovo capitano della squadra:”Sono molto felice di essere tornato – spiega l’esterno USA – conosco bene coach Rossi avendolo avuto in passato come assistant coach. Ho parlato con lui prima di tornare, mi è piaciuta la sua idea di squadra e sono molto eccitato perchè mi piace molto la squadra e ho voglia di iniziare. Sarà una stagione complicata, ma per tutto il mondo è così, sono felice di essere tornato e ho voglia di ricominciare ad allenarmi e giocare. ”

771 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Basket