Connect with us

Calcio

Rugani il primo caso in Serie A, il 23 marzo cosa si deciderà?

Rugani il primo caso in Serie A, il 23 marzo cosa si deciderà?

“Invito tutti a rispettare le regole, perché questo virus non fa distinzioni”. Questo l’appello sui social del difensore della Juventus Daniele Rugani, primo calciatore di Serie A positivo al coronavirus. Un messaggio chiaro e diretto che mostra il lato umano di quelle persone che vediamo come idoli, forti e indistruttibili, ma fragili e simili a noi davanti ad un’emergenza che non classifica le persone in categorie A, B o C. Il Presidente dell’AIC Damiano Tommasi aveva cercato in questi giorni di grande confusione di far capire all’opinione pubblica proprio questo: i calciatori sono essere umani come noi e non possiamo esporli ad un rischio simile.

ALTRI CASI – Il caso del difensore bianconero é sicuramente il più clamoroso a livello mediatico, eppure già c’erano state avvisaglie nel parco giocatori dei professionisti. A Reggio Emilia il figlio d’arte Alessandro Favalli, Udoh della Pianese e Tessiori della Vis Pesaro erano stato contagiati per primi, ma questo aveva portato alla sospensione dei soli gironi A e B di Serie C, nelle altre categorie si é giocato. A porte chiuse é vero, ma si è scesi in campo correndo un rischio elevatissimo, con i giocatori che inevitabilmente sono venuti a contatto, magari anche solo di sfuggita nel tunnel degli spogliatoi. Ora Juventus e Inter sono in quarantena, con le partecipazioni alle competizioni europee evidentemente compromesse, e tornare in campo tra meno di un mese sembra davvero difficile. Il 23 marzo il consiglio federale prenderà una decisione su tutti i campionati e i loro epiloghi, ma ora la situazioni è veramente complessa proprio perchè siamo tutti essere umani e anche i gladiatori del calcio avranno i loro timori e le loro preoccupazioni in un momento del genere. Staremo a vedere, per ora ricordiamoci che bisogna rispettare le regole per cercare di vincere questa difficile partita tutti insieme.

5,359 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio