Connect with us

Basket

Rudy Gobert, centro degli Utah Jazz positivo al Covid-19. Ferme Nba e competizioni Fiba

Rudy Gobert, centro degli Utah Jazz positivo al Covid-19. Ferme Nba e competizioni Fiba

Il termine pandemia fa paura ma forse era inevitabile in una situazione come questa. Emergenza assoluta che si ripercuote in ogni ambito e naturalmente anche il basket non fa eccezione, anche perché ieri sono arrivati i primi casi proprio nel mondo della palla a spicchi.

LE PAROLE DI CATTANI — Il presidente Cattani era stato profeta su questa ipotesi, che tre giorni fa appariva comunque inevitabile:”Per la legge dei grandi numeri – sottolineava il patron Npc lunedì sera a Box And One – prima o poi arriverà anche un caso di giocatore positivo anche nel basket. E poi cosa facciamo?” Parole che risuonano come un sinistro presagio poi purtroppo ampiamente verificatosi.

CASI NEI PRO — E’ di ieri infatti l’annuncio che la Vuelle Pesaro, società di serie A, ha due positivi tra i suoi tesserati. Occhio però non si tratta di giocatori o tecnici della prima squadra, come ampiamente sottolineato in una nota da Ario Costa. Si ferma anche l’NBA. Nella notte infatti la notizia della positività del centro francese degli Utah Jazz Rudy Gobert, che solo una settimana fa scherzava sul virus ed oggi si ritrova tragicamente coinvolto. Casi di positività anche all’interno del Real Madrid basket. E’ di stamattina invece la notizia che anche la FIBA ha sospeso tutte le sue competizioni. In sintesi: è stop totale in Italia e nel mondo, per un problema che ormai non riguarda più esclusivamente la nostra nazione, ma tutti senza distinzioni di sorta.

9,774 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Basket