Connect with us

Futsal

Real, caso Lukaian risolto. Lunedì sanificazione totale del PalaMalfatti

Real, caso Lukaian risolto. Lunedì sanificazione totale del PalaMalfatti

Proviamo a parlare di sport, o almeno di temi che lo riguardano strettamente. In attesa di tornare a goderne, per poterlo raccontare appieno ma soprattutto perché significherebbe aver riacquistato almeno questa fetta della nostra “normalità”. In casa Real Rieti intanto risolto il “mistero” Lukaian.

TESSERAMENTO VALIDO— Dopo la vittoria ottenuta a Padova per 8-1 il Real Rieti si era visto “non omologato” il risultato del match, visto che la squadra del presidente Morlino aveva presentato ricorso sulla posizione del tesseramento di Lukaian Baptista. Il risultato rimane acquisito, come da pronostico verrebbe da dire, perché ieri è arrivata la decisione del Tribunale Federale Nazionale, che attraverso un comunicato ha dichiarato il tesseramento stesso “valido ed efficace”. Insomma, fine della telenovela, e scongiurato il rischio di perdere la “bestia” per una stagione sulla quale restano tantissimi punti interrogativi.

MISURE STRAORDINARIE— Nella serata di ieri, annunciate direttamente dal presidente del Consiglio Conte, sono arrivate misure ancor più restrittive per l’intero Paese, misure che riguardano, tra le altre cose, il fermo totale dell’attività sportiva fino al 3 aprile. Il club ha sospeso tutte le attività riguardanti settore giovanile, Special Olimpics, Scuola Calcio e femminile e lunedì procederà con la sanificazione completa dell’impianto. Queste le misure adottate, in che l’emergenza sanitaria rientri e che si possa tornare a parlare di sport giocato. Domani intanto ci sarà un confronto tra i presidenti di serie A via Skype per confrontarsi sulle ripercussioni sportive ed economiche di questa emergenza.

2,660 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Futsal