Connect with us

Basket

Botta e risposta tra Lega e Giba, Basciano:”Nessuna convenzione con Giba”

Si infiamma il confronto tra Lnp e Giba

Botta e risposta tra Lega e Giba, Basciano:”Nessuna convenzione con Giba”

Dopo le dichiarazioni di Pietro Basciano, numero uno della Lega a Tutto Sport, è arrivata puntuale la replica della Giba, il sindacato giocatori, relativamente alla questione contratti, aspetto caldissimo, considerando le gravi perdite che stanno subendo i club in questo momento e che interessa indistintamente tutti dalla massima serie fino alla B.

LA GIBA RISPONDE — La Giba in una nota ha precisato:”   Non esiste in alcun modo il tema della “decadenza” dei contratti, anche in caso di eventuale conclusione immediata della stagione. Compostezza giuridica richiede che un tema così delicato non venga trattato con semplificazioni che potrebbero ingenerare confusione. Riteniamo, e lo abbiamo ribadito a LNP, che non possono essere gli atleti e le loro famiglie, ovvero i lavoratori, parte più debole della catena, che prende compensi minimi e vive di quei compensi, a dover pagare il prezzo più alto, soprattutto in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo.”

NESSUNA CONVENZONE CON GIBA — La controreplica di Basciano non si è fatta attendere:” LNP, a differenza di quanto è con USAP ed Associazione Procuratori, non ha alcuna convenzione in vigore con GIBA; per dichiarazione del suo stesso presidente, Alessandro Marzoli, risultano essere in minima parte i giocatori di Serie A2 e Serie B iscritti a GIBA. Inoltre LNP ricorda come – prosegue la nota –  in assenza di un contratto collettivo, il rapporto esistente tra Club ed Atleti/Procuratori va configurato come esclusivamente di natura privatistica tra le parti. Nessun contratto relativo a tesserati per i campionati di Serie A2 e Serie B viene depositato in LNP.

 

213 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Basket