Connect with us

Basket

Basket: la cronaca di un week end surreale.

Si gioca solo parzialmente in A2, tanti i rinvii, ed ora stop fino a data da destinarsi

Basket: la cronaca di un week end surreale.

Giornata surreale in un periodo storico altrettanto surreale. Il must era chiaro: andare avanti anche se a porte chiuse. E su l’onda di questo diktat sabato tra serie A2 e serie A si sono giocate quattro partite: vittorie per Urania Milano e Capo D’Orlando, Sassari e Trieste.

LO STOP — Dopo sabato però le nuove misure del governo, che di fatto hanno chiuso la Lombardia ed altre province del nord, hanno spinto la Lega ad un netto passo indietro. Domenica sono state giocate infatti in A2 solamente tre partite, tutte tra squadre non appartenenti a zone “rosse”: spicca il successo di Trapani su Torino e quello di Napoli sull’Eurobasket ad Ovest mentre ad Est Ferrara ha superato Roseto. Poi tutti rinvii, e da oggi la sospensione dei campionati a data da destinarsi. In sintesi: ora è tutto fermo per davvero in attesa di tempi migliori, non solo per il basket, ma per l’Italia intera.

LA SCELTA DI RIETI — Ed in quest’ottica la scelta della Npc di chiedere il rinvio del match contro Casale, è stata sacrosanta, vista la situazione e la “poca serenità” che un momento come questo impone. Inutile a questo punto fare previsioni concrete, non resta che aspettare.

313 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Basket