Connect with us

Futsal

Real pazzo e vincente! Pazzesco 7-6 al Mantova al PalaNeolù.

Real pazzo e vincente! Pazzesco 7-6 al Mantova al PalaNeolù.

Pazzo Real, pazza vittoria. Rocambolesco 7-6 a Mantova per gli amarantocelesti, in quaranta minuti in cui succede veramente di tutto. Un rosso, tredici gol, un rigore e due tiri liberi sbagliati. Insomma, uno spot per il futsal.

LA PARTITA— Che ci sarebbe stato da soffrire lo si capisce dopo 20″, quando Dimas si libera facilmente di Rafinha e batte subito Tondi per l’1-0. Il Real però non perde la testa ed è Titon, da palla inattiva, a trovare il pareggio. Non basterebbe un libro per descrivere un primo tempo pazzo, con il Real che prima fallisce un rigore con Fortino, che c’entra l’incrocio dei pali, poi due tiri liberi con Ramon. La beffa però arriva, ed è firmata da Leleco, che fa 2-1. Prima dell’intervallo però c’è tempo per il pareggio di Rafael, che indirizza di destro all’incrocio il 2-2 ed un rosso diretto davvero discutibile a Jelovcic. Il Mantova, in superiorità numerica, trova il gol del 3-2 ad avvio ripresa ancora con Dimas, ma il Real, nonostante una rotazione in meno, inizia a salire di giri. Il pareggio lo firma Fortino, ancora da palla da fermo, poi, prima della grande giocata individuale di Titon, che fa 3-4. Il Real è ingiocabile in questa fase di gara, ed è una azione spettacolare a portare gli amarantocelesti sul 5-3, azione chiusa da un siluro di destro di Ramon. Poi però, come spesso accaduto in questa stagione, l’intensità cala troppo, il Real perde metri sul terreno di gioco e il Mantova ne approfitta trovando addirittura l’uno-due per il pareggio con Poletto ed il solito Dimas, che siglano il 5-5. Jeffe chiama il time out, vuole la vittoria, ed il Real torna in campo premendo di nuovo sull’acceleratore. Rafael è straordinario, perché prima propizia l’autogol di Bocao per il 5-6, poi con una grande giocata individuale fa 7-5. Finita? Neanche per sogno. Il Mantova si gioca il portiere di movimento e accorcia sul 6-7, ma non c’è tempo per altri gol nonostante la sofferenza finale. Vince il Real, ed è il sesto brindisi consecutivo. Ora la sosta per recuperare giocatori, energie e per vedere finalmente in campo, alla ripresa, anche Lukaian.

IL TABELLINO

Kaos Mantova: Ricordi, Bocao, Leleco, Dimas, Cabeça, Kytola, Micheletto, Bueno, Parrel, Di Guida, Mateus, Poletto, Fontaniello. All. Milella
Real Rieti: Tondi, Rafinha Novaes, Jelovcic, Fortino, Rafinha Rizzi, Guadagnoli, Ramon, Romano, Juanjo, De Michelis, Titon, De Luca, Pandolfi, Relandini. All. Cundari
Arbitri: Morabito (Vercelli), Pezzuto (Lecce), Maragno (Bologna)
Marcatori: 0’28” p.t. Dimas (M), 7’26” Titon (R), 17’28” Leleco (M), 18’38” Rafinha Novaes (R), 1’13” s.t. Dimas (M), 7’42” Fortino (R), 9’58” Titon (R), 11’14” Ramon (R), 15’07” Poletto (M), 16’24” Dimas (M), 16’47” aut. Bocao (R), 17’53” Rafinha Novaes (R), 18’44” Leleco (M)
Note: espulso al 19’34” del pt Jelovcic (R); ammoniti Leleco (M), Mateus (M), Bocao (M), Cabeça (M), Bueno (M)

2,980 Visite totali, 25 visite odierne

Tutto su Futsal