Connect with us

Calcio

Il Rieti non sa più vincere: Picerno “di rigore” e classifica che si fa pesante. Decide Santaniello all’85’

Il Rieti non sa più vincere: Picerno “di rigore” e classifica che si fa pesante. Decide Santaniello all’85’

Anno nuovo, trend vecchio per il Rieti che inizia il 2020 esattamento come aveva terminato il 2019 e cioè perdendo la sesta partita delle ultime sette, contro un Az Picerno che col minimo sforzo si porta a casa i tre punti. Allo “Scopigno” diventa decisivo, per i lucani, il rigore trasformato da Santaniello all’85’ per un ingenuo fallo in area di Mirko Esposito proprio sotto gli occhi di arbitro e assistente di linea.

SCONFITTA DOPPIA – Per l’Az Picerno una vittoria che, come sottolineato chiaramente a fine gara dal tecnico Giacomarro, vale doppio perché oltre a trattarsi di uno scontro diretto, i tre punti ottenuti ieri si sommano a 4 inflitti al Rieti venerdì dal Tribunale Federale per le irregolarità amministrative di metà ottobre e consentono ai rossoblù di allontanarsi di altre 7 lunghezze dall’ultimo posto. Al Rieti non resta altro da fare che investire pesantemente sul mercato – se possibile – e ricostruire una squadra che necessità di qualità, di centimetri in mezzo al campo, di bocche di fuoco lì davanti,perché non basta la gioventù e la freschezza atletica dei vari Serena, Celli e Russo per invertire la rotta.

LA CRONACA– Ma tornando alla gara, Beni schiera il Rieti con un 4-3-1-2 preannunciato alla vigilia, riconsegnando la fascia di capitano a Tirelli ed affidando le chiavi della regìa all’ex Padova, Riccardo Serena. Dalla parte opposta Giacomarro lascia in panchina gli acquisti di gennaio, punta sulla vecchia guardia ed un 3-5-2 che sembra tenere bene il campo. E dopo un avvio di marca reatina, il Picerno in 60″ sfiora il gol tre volte: prima col destro a giro di Esposito che viene deviato in corner, poi con Fontana che di testa per poco non beffa Addario e, sulla prosecuzione dell’azione, con Nappello che centra il palo. Il Rieti si sveglia nel finale e Celli di testa per poco non beffa Pane.

DECIDE Santaniello – In avvio di ripresa Tirelli e De Sarlo inventano, ma la conclusione finale di De Paoli non è delle migliori. Dalla parte opposta Kosovan ed Esposito provano a mettere sotto pressione la retroguardia reatina, che però se la cava e nel finale la gara prende la strada della Basilicata. Al 77′ il piattone sottoporta di Tirelli finisce di poco a lato, all’82’ Cecconi imita il capitano reatino dalla parte opposta e all’85’ ecco la strattonata in area di Esposito su Kosovan. L’arbitro indica il dischetto, Santaniello spiazza Addario e per il Rieti è notte fonda.

IL TABELLINO DEL MATCH

RIETI – AZ PICERNO 0-1 (pt 0-0)

RIETI (4-3-1-2): Addario 6,5; Tiraferri 6 Aquilanti 6 Celli 6 M. Esposito 5,5 (40’ st Del Regno sv); C. Esposito 6 Serena 6 (28’ st Arcaleni sv) Tirelli 6; De Paoli 6,5; De Sarlo 6 (17’ st Russo 6) Beleck 4,5. A disp.: Pegorin, Granata, Sette, Poddie, Bartolotta, Zona, Nallo, Giordano. All.: Beni 6.

AZ PICERNO (3-5-2): Pane 6; Priola 6 Fontana 6,5 Lorenzini 6; Melli 5,5 (28’ st La Vigna 6) Kosovan 6,5 Vrodljak 6 Calamai 5,5 (20’ st Pitarresi 5,5) Guerra 6 (47’ st Squillace sv); E. Esposito 6 (28’ st Cecconi 6) Nappello 6 (20’ st Santaniello 6). A disp.: Cavagnaro, Ripa, Zaffagnini, Rugggieri, Donnarumma, Montagno. All.: Giacomarro 6,5.

ARBITRO: Emmanuele di Pisa 6 (Micaroni di Chieti e Feraboli di Brescia).

MARCATORI: 40’ st Santaniello (rig.)

AMMONITI: De Sarlo, M. Esposito (R),

NOTE: spettatori paganti 409 di cui 246 abbonati. Incasso: 877,60 euro. Angoli 9-7 per l’Az Picerno. Recupero, pt 1’, 4’ st.

3,858 Visite totali, 10 visite odierne

Tutto su Calcio