Connect with us

Basket

Stefanelli è super. Violato il PalaAgnelli

Stefanelli è super. Violato il PalaAgnelli

Rieti con una grandissima prestazione, si porta a casa due punti di peso specifico assoluto in ottica campionato, superando Bergamo 80 a 74. 

LA REAZIONE — Stefanelli show, con 5 punti nei primi minuti di partita, Rieti però difende malesubendo sia a rimbalzo sia le penetrazioni di Zugno. Al 5′ i ragazzi di Rossi conducono 12 a 11. Bergamo sfruttando un ottimo Allodi( 7 i rimbalzi nel solo primo quarto) ed il bonus raggiunto velocemente ricuce ed allunga fino al 25 a 17 con cui si chiudono i primi 10 minuti di gioco. La zona permette alla Zeus di piazzare il controbreak e riportarsi a meno 3( 28 a 25 al 15′). Le triple di Bergamo, con Allodi e Lautier riscavano il solco. La Zeus sprofonda di nuovo sul -10 prima di reagire e mandare a referto un 10 a 0 firmato Stefanelli e Passera che permette di chiudere in totale parità i primi 20 minti di gioco.

DECIDE STEFANELLI — Si abbassano le percentuali di Bergamo nei primi minuti del terzo quarto, la gara diventa tattica e Rieti con Cannon piazza un parziale importante ( 8 a 0) grazie alla difesa. Bergamo si sblocca solamente dopo 5 minuti. La Zeus resta avanti anche di 6 prima che la tripla di Costi fissi il punteggio sul 53 a 56. La tripla di Pastore scava nuovamente il solco, poi sale in cattedra Vildera che ne piazza 4 consecutivi; i ragazzi di Rossi sfiorano nuovamente la doppia cifra di scarto a 6 minuti dalla fine. Poi si svegliano nuovamente i tiratori di Bergamo; 8 a 0 di controbreak ed i padroni di casa tornano nuovamente a contatto( 73 a 74 a 2 minuti dal termine). Si resta punto a punto, a 17 secondi dal termine, è Stefanelli a piazzare il jumper del + 4 che vale il primo successo esterno della stagione. Termina 80 a 74, secondo successo consecutivo in campionato.
PARZIALI — 25-17;40-40; 53-56

5,029 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Basket