Connect with us

Rugby

Rugby: Il fine settimana degli Arieti Rubgy Rieti

Rugby: Il fine settimana degli Arieti Rubgy Rieti

Fine settimana senza partita della prima squadra, ma con tanti appuntamenti a livello giovanile per gli Arieti Rugby Rieti
UNDER 14 — Sabato pomeriggio la U14 ha giocato e perso contro la Lazio, alla prima partita che giocavano insieme e sono stati molto bravi, hanno messo in pratica tutto quello su cui abbiamo lavorato in queste due settimane. Sono riusciti anche a fare una meta con uno dei ragazzi di Terni (Alessandro). La cosa che mi è piaciuta di più e che sono stati coesi tra loro e hanno giocato da squadra.
UNDER 12 — La U12 domenica gioca su un terreno molto pesante e fangoso, quindi molta fatica extra per i nostri atleti, anche se il tempo era soleggiato. Siamo partiti in 9 e quindi la fatica è stata ancora maggiore, visto che non c’erano cambi. Prima partita molto contratti e un po’ disorientati. Non siamo abituati a giocare in un campo regolare e quindi abbiamo faticato molto. Seconda partita meglio , con qualche individualità buona , ma latita molto il gioco di squadra. Seconda partita la migliore, contro una delle migliori squadre del torneo, dove nel primo tempo abbiamo giocato di carattere e siamo riusciti a mettere sotto l’avversario sotto l’aspetto fisico e di gioco.
Da migliorare assolutamente il gioco corale, il sostegno al portatore e la difesa; Buone individualità di qualcuno, soprattutto di Francesco De Santis, ritornato a giocare dopo un po’ di anni di stop, ma TUTTI dobbiamo migliorare nello spirito di squadra e nell’aiuto del compagno in difficoltà.
UNDER 16 — Gli Arieti U16 hanno affrontato ieri a Roma per la seconda partita della 2° Fase del campionato la Capitolina2, in una gara che li ha visti soccombere nel punteggio per 31 a 21. Nonostante le molte assenze, che hanno costretto molti ragazzi a giocare fuori ruolo, si é assistito ad una bella partita giocata a viso aperto dalle due compagini, con i giovani Arieti che hanno avuto la meglio nelle fasi statiche, mischia e touche, e sofferto il gioco aperto della squadra romana. L’unico appunto é stata la mancanza di un sostegno efficace nelle fasi cruciali e di poca convinzione nei propri mezzi dimostrata soprattutto nel primo tempo, che avrebbe fatto girare la partita in mano ai Reatini
FONTE: Comunicato stampa Arieti Rugby Rieti

2,449 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Rugby