Connect with us

Basket

Zeus: nel mirino c’è l’esordio con Treviglio

Zeus: nel mirino c’è l’esordio con Treviglio

E’ partita la serie A2 non senza sorprese. Bergamo ha battuto Scafati con un finale thriller in cui è successo praticamente di tutto. Liberi sbagliati da Frazier a tre secondi dal termine, e buzzer beater di Lautier; ko con strascichi polemici da parte del patron Longobardi che prima minaccia la sospensione dell’attività sportiva, poi rettifica.

ESORDIO A TREVIGLIO — Per quanto riguarda le altre partite, tutto da pronostico o quasi. Il fattore campo tiene come dimostra il numero zero, nella casella delle vittorie esterne in attesa che le sfide tra Rieti e Napoli, ed Eurobasket e Tortona, rinviate, completino la giornata. La Zeus ha approfittato del riposo, per preparare nei minimi dettagli la complicatissima trasferta di Treviglio. La formazione allenata da Vertemati ha perso malamente a Trapani, fornendo, per stessa ammissione del coach, la peggiore prestazione dal raduno estivo. Rossi è consapevole di tutte le difficoltà che un esordio su un campo del genere può rappresentare.

GLI ALLENAMENTI — Per questo il tecnico ha chiesto massima attenzione ai suoi ragazzi, provando a sistemare tutte quelle criticità emerse nel precampionato. Stefanelli proverà ad aumentare il ritmo degli allenamenti questa settimana. Complicato però vederlo in campo prima di Tortona. Il resto lo farà la voglia e gli stimoli che un esordio in campionato può dare.

4,937 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Basket