Connect with us

Calcio

Il personaggio di prima: Jacopo Di Lorenzo, “migliorarsi per riportare in alto la Spes”

Il personaggio di prima: Jacopo Di Lorenzo, “migliorarsi per riportare in alto la Spes”

E’ iniziato lo scorso weekend il campionato di Prima Categoria dove nel girone C sono 7 le squadre della provincia di Rieti iscritte. Nelle prime partite in evidenza la Spes Poggio Fidoni capace di vincere per 4 a 0 tra le mura amiche del Chiani contro il Tor di Quinto. Grande protagonista Jacopo Di Lorenzo, attaccante classe 93′ tornato lo scorso anno a “casa” nella seconda parte di stagione, stagione che purtroppo per la Spes l’ha vista retrocedere in prima categoria dalla promozione. Un avvio con due goal per il veloce attaccante giallo verde pronto a portare il sodalizio del presidente Ianni di nuovo tra le migliori formazioni della provincia

IL RITORNO E L’INFERNO — Le prestazioni di Di Lorenzo sono state sempre tra le migliori in squadra lo scorso anno, con alcuni goal messi a referto nella seconda parte quando il classe 93′ è tornato alla Spes. Diversi acciacchi durante le stagioni e qualche impegno lavorativo, non hanno mai frenato la voglia di Di Lorenzo di giocare per vincere. Lo scorso anno una brutta annata per la Spes in una situazione in cui l’attaccante non si era mai ritrovato: “Non mi ero mai trovato a lottare per la salvezza in tutte le mie esperienze, e devo dire che non è per niente bello. Purtroppo la squadra dell’anno scorso non era una squadra pronta per affrontare un campionato di promozione e ce ne siamo resi conto tutti,molti dei ragazzi dello scorso anno sono rimasti e avendo un anno in più di esperienza credo che potranno fare bene in questo campionato”

L’ESPERIENZA PER RIPARTIRE — Queste categorie sono molto difficili da inquadrare oggi giorno. Non basta una squadra forte tecnicamente o che corra veloce per fare risultato. Serve anche molta esperienza. Proprio sull’esperienza Di Lorenzo pone quest’anno la speranza di rivalsa della Spes: “quest’anno c è un bel mix di giovani e persone più esperte, credo che questo possa solo che far bene alla squadra e possa dare a tutti un motivo in più per impegnarsi al massimo durante la settimana”

LA PRIMA PARTITA — Nell’esordio in campionato la Spes Poggio Fidoni ha vinto al Chiani per 4 reti a 0 contro i giovani del Tor di Quinto. Da una partita di certo non si può capire realmente la forza della squadra, ma comunque una vittoria ad inizio campionato da sempre una bella spinta per il morale del gruppo. L’attaccante è partito subito forte con due reti, una per tempo che hanno lanciato Poggio Fidoni verso la vittoria: “L’importante era partire con il piede giusto e lo abbiamo fatto, sono felice per i gol (anche se in realtà non sono 2 ma 1 e mezzo perché sulla prima rete c’è stata una bella deviazione). Per un attaccante fare gol è importante e spero di ripetermi parecchie volte quest’anno

GLI OBIETTIVI — Dopo i due goal all’esordio Di Lorenzo vuole ripetersi e proprio l’attaccante si è posto come l’obiettivo quello di superare il record di goal in campionato, posto a 14: “l mio obiettivo è quello di migliorarmi sempre, e spero di fare meglio del mio anno migliore, nel quale ho messo a segno 14 gol,siamo un bel gruppo e speriamo di poter lottare per la parte alta della classifica”

3,431 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio