Connect with us

Basket

Rieti fa due su due in Supercoppa Lnp, Rossi:”Atteggiamento giusto”

Bel successo su Latina in supercoppa, la Zeus si gioca ora il passaggio del turno in trasferta a Scafati.

Rieti fa due su due in Supercoppa Lnp, Rossi:”Atteggiamento giusto”

E’ basket di settembre, seppur ufficiale, ma pur sempre di settembre. Non ci saremmo depressi in caso di “sconfitta” non ci esaltiamo certamente per il doppio successo, però come si dice in questi casi, vincere fa sempre piacere, e soprattutto aiutare a vincere.

L’ANALISI — Con Latina si è vista una bella Zeus, che si cerca, si trova ed ha individualità importanti, nonostante le pesantissime assenze di Stefanelli e Filoni. Occhio, Latina è decisamente indietro sia a livello di gioco sia a livello di condizione, ma la differenza è stata piuttosto evidente, troppo forse. Partiamo da un paio di considerazioni: Brown nonostante non sia al top fisicamente, è salito rispetto all’esordio, piazzandone 25 in scioltezza; il pitturato è e resta il punto di forza di questa squadra. Prendere quasi 20 rimbalzi in più rispetto a Latina, che comunque può contare in vernice sulla fisicità di Ancellotti e Raucci non è un qualcosa di scontato. Il resto lo fa la gestione, semi perfetta, del duo Passera-Fumagalli. Pastore è quel giocatore in grado di spezzare i ritmi dalla panchina, e poi, se preso in serata al tiro come ieri, può fare davvero malissimo. Ritmi giusti, ed una differenza tra panchina e titolare che fai fatica a vedere. Una prestazione questa che deve rappresentare un punto di partenza certamente per quando conterà davvero.

OTTIMO ATTEGGIAMENTO — Rossi al di là del risultato, ha apprezzato e non poco l’atteggiamento della sua squadra:”Il risultato è un qualcosa in più , preferisco concentrarmi  in questa fase sui segnali. Siamo stati energici – spiega il coach –  ma un po’ troppo imprecisi in alcune situazioni soprattutto nei primi due quarti. Potevamo gestirla un po’ meglio. Le facce e l’atteggiamento sono giusti, in questa fase è la cosa importante per poi lavorare.”. Soddisfatto e divertito anche il patron Cattani:”Mi è piaciuta molto la squadra che ci ha fatto divertire, ed il clima campionato del pubblico che ringrazio tanto per averci sostenuto in maniera così energica. Ho fiducia, andiamo a Scafati senza niente da perdere, faremo la nostra bella partita, se dovesse arrivare la vittoria ce la prenderemo, altrimenti abbiamo fatto la nostra figura. L’obiettivo era vincere una-due partite in questa competizione, abbiamo fatto due su due, bene così’.

260 Visite totali, 2 visite odierne

Tutto su Basket