Connect with us

Calcio

Cessione Fc Rieti, Curci ai dettagli con Lamanna (ex Cuneo). Nella nuova società anche Pavarese e Capuano. Closing già venerdì?

Cessione Fc Rieti, Curci ai dettagli con Lamanna (ex Cuneo). Nella nuova società anche Pavarese e Capuano. Closing già venerdì?

Settimana cruciale, quella appena iniziata, per il presente e il futuro calcistico del Fc Rieti. Curci è virtualmente ormai lontano
dalla presidenza, aspetta solo il momento giusto per passare la mano, mettere finalmente “nero su bianco” e uscire di scena dopo cinque stagioni vissute in prima linea, in perfetta solitudine.

FINE DI UN’EPOCA – Lui, solo lui, lui e basta, con qualche sporadica sponsorizzazione ad alleviare parzialmente i suoi sforzi economici – condivisi, anche a fronte di scorni violenti, con la sua famiglia – che avranno pure sortito la promo-
zione in serie C, ma che dallo scorso anno ormai sembrano non poter bastare più per garantire una gestione societaria in linea con i costi di una categoria professionistica.

AI DETTAGLI – Domani il “suo” Rieti (perché in effetti è ancora così) sarà impegnato a Catanzaro nel primo turno infrasettimanale della stagione, ma per Curci questi sono giorni decisivi per sistemare le ultime sfumature di una cessione che sembra ormai alle porte e che stravolgerebbe del tutto
sia l’assetto dirigenziale, che quello tecnico.

DA CUNEO A RIETI – A capo della cordata imprenditoriale con la quale il presidente reatino sta trattando, infatti, c’è l’ex proprietario del Cuneo Roberto Lamanna, procuratore sportivo, che insieme ad Emmanuel Schelotto – fratello di Ezequiel, centrocampista del Chievo Verona – e Cristiano Leonardi, già presidente della Massese, ex consigliere comunale di Terni, nonché direttore marketing e comunicazione dell’Ascoli dal 2003 al 2008, starebbero ormai per chiudere la trattativa e siglare così la fine dell’era Curci.

C’È PAVARESE DS – Con Lamanna, che a Cuneo non ha lasciato di certo un buon ricordo (la società piemontese si è iscritta in D grazie all’ex presidente Roberto Rosso), il ruolo di direttore sportivo verrebbe affidato all’ex dirigente del Napoli Gigi Pavarese la cui presenza in amarantoceleste “annullerebbe” quella di Di Santo col quale peraltro sono amici, essendo legati entrambi alla corrente Fabiani (e, ai tempi, anche a Moggi, ndr), a meno che non si trovi un accordo per farli coesistere
entrambi, soluzione questa da
non scartare a priori.

TORNA CAPUANO? – E questo nuovo quadro che si andrebbe a comporre, non escluderebbe il ritorno a Rieti di Eziolino Capuano, che con Pavarese ha già lavorato ai tempi del Modena e
che da queste parti troverebbe una tifoseria che da mesi ormai lo invoca a gran voce, dopo la salvezza ottenuta lo scorso anno.

7,548 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio