Connect with us

Basket

Mattia Consoli lascia la Npc. Sarà assistant coach di Vitucci a Brindisi

Anche il vice di Rossi, Mattia Consoli saluta Rieti, e firma a Brindisi in A1

Mattia Consoli lascia la Npc. Sarà assistant coach di Vitucci a Brindisi

Dopo un anno intenso, al fianco di coach Rossi e come allenatore nel settore giovanile, Mattia Consoli lascia Rieti per una nuova avventura, questa volta in Serie A1.

IL DISPIACERE — All’inizio della scorsa stagione Mattia è stato una delle tante scommesse della Zeus e sicuramente il tanto lavoro a Rieti lo ha premiato, a dimostrazione del fatto che nella NPC si lavora bene e si cresce tanto, come detto anche dal Direttore Sportivo Gianluca Martini: “Sono umanamente e professionalmente dispiaciuto perché perdiamo un vero professionista, che ha dato molto a tutti noi. Ovviamente capiamo la scelta di Mattia, alcuni treni nella vita passano una volta sola, e non posso che essere contento per lui. Mattia, come tutti coloro che sono di passaggio a Rieti, ci arricchiscono e diventano motivo di vanto. Gli auguro il meglio, sperando di incontrarci il prima possibile sui campi da gioco”.

SCELTA SOFFERTA — Una scelta sofferta e di certo non presa a cuor leggero: “E’ stato davvero difficile prendere una decisione, che a molti sembrerebbe scontata, come quella di accettare la proposta di una squadra di serie A1, ma vi assicuro che non è stato facile, perché a Rieti lascio tantissime persone alle quali sono legato e lo sarò per sempre. In particolare voglio rivolgere un saluto a tutti i ragazzi della Npc Willie, con i quali ho avuto modo di lavorare. Con loro ho instaurato un legame che va al di là della pallacanestro e spero di aver lasciato un segno positivo come persona oltre che come allenatore”, così Mattia Consoli congedandosi dall’esperienza amarantoceleste. Non ci resta che fare i nostri più sinceri auguri a coach Consoli, da parte di tutto lo staff della NPC!

Fonte: comunicato stampa

 

875 Visite totali, 2 visite odierne

Tutto su Basket