Connect with us

Calcio

Rieti, i “danni” di Poulinakis li paga ancora Curci: doppio deferimento, altri 20 mila euro d’ammenda

Rieti, i “danni” di Poulinakis li paga ancora Curci: doppio deferimento, altri 20 mila euro d’ammenda

Ancora un deferimento, anzi due, al Rieti di Curci che paga nuovamente dazio per le infrazioni commesse dalla gestione greca di Poulinakis.

DOPPIA AMMENDA – Oggi infatti, il Tribunale Federale Nazionale ha inflitto 20 mila euro di multa al club per non aver presentato, entro i termini previsti dal regolamento (1° ottobre), la documentazione attestante il programma sportivo del settore giovanile e la certificazione di un responsabile della comunicazione (1° agosto). All’ammenda, della quale inevitabilmente dovrà farsi carico l’attuale proprietà, si aggiungono altri 30 giorni di deferimento per Poulinakis che, all’epoca dei fatti, era proprietario all’85% e presidente.

CAPUANO RESTA? – Intanto il neo diggì della Reggina Andrea Gianni ha dichiarato che “Capuano non sarà il prossimo allenatore della Reggina” rinnovando fiducia a Cevoli e questo potrebbe riaprire uno spiraglio per vedere ancora in amarantoceleste il tecnico salernitano.

LUTTO – Ma in queste ore la società ed i tifosi si sono stretti intorno alla famiglia di Mario Grillo, l’imprenditore reatino venuto a mandare nella giornata di ieri, che nel biennio 2015-2017 ha ricoperto il ruolo di vicepresidente del Rieti, sostenendo l’operato di Curci dopo l’addio di Fedeli. Sabato alle 15,30 i funerali solenni in Cattedrale.

1,888 Visite totali, 503 visite odierne

Tutto su Calcio