Connect with us

Atletica

Atletica: La Studentesca Milardi torna da Ancona con 4 medaglie ed un titolo Italiano a squadre

Atletica: La Studentesca Milardi torna da Ancona con 4 medaglie ed un titolo Italiano a squadre

Nel weekend del campionato Italiano junior e promesse indoor, l’Atletica Studentesca Milardi rientra a Rieti con 4 medaglie ed il titolo Italiano a squadre nella categoria Juniores. Nonos”ante alcune defezioni per infortunio di alcuni atleti, il sodalizio reatino si conferma ancora al vertice nazionale

LE MEDAGLIE — Sono 4 le medaglie conquistate dagli atleti della Studentesca. In ordine cronologico partendo dal sabato la prima è arrivata dal salto in lungo promesse uomini, dove Gabriele Chilà arriva secondo e sfiora il titolo perso solo per un centimetro. La sua misura di 7,66 non è bastata ed è stata eguagliata dal vincitore Andrea Pianti, che aveva eguagliato anche il suo secondo miglior salto a 7,55. Letale per la vittoria il centimetro di differenza nella terza miglior misura. La seconda medaglia è di Leonardo Orlandi nell’asta Juniores, che conferma il podio dello scorso anno salendo fino a 4,75. Nel finire di prima giornata Chiara Gherardi aveva regalato alla Studentesca un bronzo nei 60 metri, gara dove si era nascosta in batteria per poi esplodere e lottare fino alla fine in finale. Nell’ultima giornata invece è arrivata una bella medaglia di argento grazie al quartetto promesse donne con Alessia Tirnetta, Valeria Simonelli, Caterina Ruggeri e Luna Jimenez Moreno

TITOLO JUNIOR — Vittoria importante nella classifica a squadre per la categoria Junior uomini grazie non solo alla medaglia conquistata da Leonardo Orlandi, ma anche dagli ottimi piazzamenti di tanti atleti. Tra loro c’è sicuramente Luca Furlani che nel lungo si è migliorato superando quota 7 metri con 7,07. Per lui sesto posto finale. Quarto invece il neo rossoblu Mattia Rinaldi nei 400 metri, autore di una gara di testa che l’ha visto però cedere nell’ultimo rettilineo contro gli avversari da podio. Altri buoni piazzamenti sono quello di Matteo Di Carlo quinto nell’alto con 2,01 e sempre il quinto posto della Staffetta 4×1 giro con Bisegna, Filippini, Orlandi e Rinaldi.

TOP 10 — Nella top 10 del campionato chiudono anche Riccardo Filippini nei 400 junior dove è primo degli esclusi alla finale, come prima delle escluse ma nei 60 ostacoli junior è Elisa Gani, scesa sotto i 9″. Finiscono sesti invece due atleti della categoria promesse, Matteo Frattucci negli 800 e Filippo Morseletto nel salto triplo

3,173 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Atletica