Connect with us

Basket

Che botti in A2. Il mercato è pronto a cambiare gli scenari

Che botti in A2. Il mercato è pronto a cambiare gli scenari

Si è ufficialmente aperta la finestra di riparazione in serie A2, e subito non sono mancati i botti di mercato. Innesti che potrebbero cambiare volto e gerarchie di tutto il girone ovest.

TORTONA RIVOLUZIONA — Iniziamo dalla formazione più attiva, forse la vera delusione di questo girone di andata: Tortona. Il cambio in panchina, via Pansa dentro Ramondino, non ha invertito il trend, anzi. Eppure i nomi ci sono: Alibegovic, Ndoja, Spizzichini, Garri e Ganeto. Formazione che facciamo fatica a vedere nelle zone basse di classifica e che spera nei due nuovi “stranieri” per risalire in fretta e togliersi dalle zone difficili della graduatoria. Dentro Lydeka centro lituano ex Cantù alla prima esperienza in A2 e Pablo Bertone, play italo-argentino in prestito da Varese. Prenderanno il posto di Knowles e Tuoyo, vere e proprie delusioni a stelle e strisce. Due giocatori di livello ma tutti da “scoprire” al piano di sotto. Tortona esaurisce dunque gli innesti possibili( under a parte) e va “all in” per pescare almeno un posto playoff.

HALL A CASSINO — Si rinforza anche Cassino, che piazza il colpo da 90 sotto ai tabelloni. Arriva Mike Hall in uscita da Ferrara che accetta la sfida salvezza della formazione di Vettese. Probabile a questo punto il taglio di Jackson, out per infortunio, ma un tantino fuori nelle ultime gare, dal sistema Cassino, oppure il turn over tra gli stranieri. Anche Legnano si è rinforzata con Charles Thomas, lungo americano che forse prenderà il posto di Makinde London. Insomma da dietro provano il tutto per tutto per risalire; e Rieti che fa? Nulla per ora. Gigli si sta gestendo nonostante i problemi fisici, impensabile per ora che arrivi qualcosa sottocanestro, anche perché con una chimica e delle gerarchie così ben definite, un innesto, potrebbe avere effetti imprevedibili. Si resta così dunque, anche se la società resta ben vigile in attesa di qualche “occasione” difficile da non sfruttare.

1,644 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Basket