Connect with us

Atletica

Atletica: La Studentesca Milardi sul tetto d’Italia: doppietta nel campionato di società

Atletica: La Studentesca Milardi sul tetto d’Italia: doppietta nel campionato di società

La favola della Studentesca Milardi non finisce più. Ad Ancona al termine del campionato Italiano assoluto indoor gli atleti e le atlete rossoblu alzano al cielo gli scudetti 2018 indoor. Per il settore maschile è l’ottavo consecutivo mentre per le ragazze arriva un grande successo davanti alle favorite delle Bracco. Nel medagliere gli atleti reatini riportano a casa complessivamente 1 oro, 2 argenti e 4 bronzi

LA STORICA DOPPIETTA — Riconfermarsi è sempre difficile, farlo per otto volte di fila lo è ancora di più. Se vicino all’ottavo titolo maschile poi ci mettiamo il titolo femminile, allora chapeau. 42 anni di successi che non accennano a fermarsi per la Studentesca che porta avanti ancora il progetto del fondatore Andrea Milardi, nell’unione delle forze con l’attività motoria scolastica. Un progetto che ha portato a vincere il nono ed il decimo titolo di società indoor, il 54° titolo di società tra le categorie allievi e assolute

I PROTAGONISTI ROSSOBLU — Diversi i protagonisti della Studentesca nella cavalcata alla doppietta. Al maschile Luca Trgovcevic va a vincere finalmente una meritata medaglia nei 60 ostacoli dopo il quarto posto beffa dello scorso anno. Quarto posto per Daniele Cavazzani che non riesce a difendere il titolo Italiano ma porta punti preziosi alla causa scudetto. Punti presi anche per Mohamed Abdikadar arrivato nono nei 1500 e per la staffetta 4x1giro. Al femminile la squadra viene trascinata dal podio di Martina Carnevale nella prima giornata nel lancio del peso dove arriva terza e dal secondo posto della staffetta 4x1giro con Gherardi, Tirnetta, Simonelli e Gentili. Menzione anche per le giovani Chiara Gherardi e Flavia Ferrari, con la prima che fa segnare di nuovo un record Italiano under 18, questa volta sui 60 metri, e la seconda arriva 10° nei 3000 metri

LE ALTRE MEDAGLIE REATINE — Tanti erano i reatini in gara ad Ancona oltre gli atleti della Studentesca. A spiccare su tutti è stata l’astista Roberta Bruni che torna alla vittoria in una rassegna tricolore chiudendo la gara con 4.35 m. Medaglia di argento invece per il pesista Sebastiano Bianchetti che non riesce a battere il suo rivale Leonardo Fabbri. Medaglia anche per altri due big amaranto celesti, Erika Furlani e Andrew Howe rispettivamente nell’alto e nel lungo dove arrivano terzi. Titolo vinto invece per le Carabiniere reatine Giulia Latini e Maria Enrica Spacca nella 4x1giro.

1,734 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Atletica