Connect with us

Basket

Rossi :”Gara condizionata, sconfitta che spero possa servirci”

Alessandro Rossi se la prende con la gestione arbitrale. Fischi decisivi che hanno condizionato la partita.

Rossi :”Gara condizionata, sconfitta che spero possa servirci”

Una sconfitta pesante che riporta Rieti sulla terra. Ok le attenuanti ci sono, ma il salto di qualità ieri non c’è stato.

SCONFITTA NETTA –– Rossi pur riconoscendo l’ottima prestazione disputata da Legnano, non ha gradito il doppio fischio che ha praticamente tolto dalla gara Jamal Olasewere:”La gara è assolutamente condizionata da quel fischio – sottolinea il coach – è sotto gli occhi di tutti. Riconosciamo i meriti di Legnano ma la condotta arbitrale stasera è stata quantomeno discutibile. Ci hanno tolto Olasewere praticamente subito, ma anche altre chiamate sono state al limite, per non dire sbagliate. Non posso però focalizzarmi su ciò che va oltre il nostro controllo, e devo analizzare i 91 punti presi, che spero ci servano da lezione per andare avanti e giocare queste partite in futuro”.

LE SCELTE –– Passo indietro deciso rispetto alle ultime uscite soprattutto a livello difensivo:”Le scelte che abbiamo fatto non hanno pagato – spiega Alessandro Rossi – per competere con squadre di livello superiore come Legnano, dobbiamo fare molto di più. Loro sono stati molto bravi a concretizzare quanto creato e quello che gli abbiamo lasciato sfruttando il tiro da fuori con percentuali importanti”.

FERRARI –– Ferrari si gode il blitz al PalaSojourner, che interrompe una striscia di tre ko consecutivi esterni:”Il fallo di Olasewere? Da tifoso di Legnano ho naturalmente esultato perchè toglieva dalla gara uno dei giocatori migliori di Rieti. E’ logico che sposti gli equilibri quel fischio. Siamo stati bravi a sfruttare le nostre soluzioni trovando il canestro con continuità dalla lunga distanza. Una bella vittoria che arriva dopo una settimana in cui abbiamo avuto svariati problemi fisici”.

396 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Basket