Connect with us

Basket

La Npc dura due quarti poi crolla. Al PalaSojourner passa Legnano

Sconfitta amara per la Npc che crolla in casa con Legnano. 21 per l’ex Zanelli. Non bastano i 19 di Hearst

Foto: Giuliano Domeniconi

La Npc dura due quarti poi crolla. Al PalaSojourner passa Legnano

Si ferma a quattro la striscia di vittorie consecutive della Npc Rieti che non supera l’esame di maturità Legnano. La formazione di Ferrari si impone 91 a 72 al PalaSojourner, terza sconfitta nelle ultime quattro gare casalinghe.

INIZIO INCORAGGIANTE –– Inizio incoraggiante, difesa attenta sul pick and roll e dominio in vernice con la coppia Gigli-Olasewere protagonista. Ed è proprio in vernice che la Npc costruisce il suo primo vantaggio. L’impatto dell’ex Zanelli, fischiatissimo, non è all’altezza della situazione, Legnano stenta e Rieti va anche sul + 5. Raivio (17 punti 3 assist con 7 su 13 dal campo) ricuce il gap firmando il controbreak ospite. Si prosegue punto a punto sul filo dell’equilibrio, con le squadre che fanno fatica a trovare il canestro con continuità.

IL QUARTO DI OLASEWERE — Il match cambia al quinto del secondo quarto. Olasewere, sicuramente un fattore fino a quel momento, stoppa Tomasini in entrata, per il direttore di gara è fallo. Le proteste dell’ex Orzinuovi costano anche il tecnico ed in un amen arriva terzo e quarto fallo per il lungo a stelle e strisce Npc. Una mazzata, per Rieti che però grazie a Tommasini riesce ad impattare sul finale di secondo quarto.

IL CROLLO — Nel terzo quarto, complice anche l’assenza di Olasewere Rossi deve inventarsi il quintetto. Rieti comunque gira molto bene la palla, ma stenta a trovare canestri anche in azioni molto ben costruite. Legnano inizia invece a trovare il feeling con il canestro dal perimetro. Tomasini prima ( 3 su 3 dalla lunga) e Zanelli poi, vedono la vasca, scavando il solco. Rieti va sotto anche di 10 e si disunisce totalmente. Praticamente la gara finisce qua, con la Npc incapace di reagire. Lo scarto assume poi dimensioni importanti, come testimonia il ventello finale. Termina 91 a 72, per Rieti inizia ora un rush di partite complicate, che ci diranno, se questa squadra potrà puntare al playoff o dovrà accontentarsi della salvezza.

369 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Basket