Connect with us

Basket

Cattani fa quadrato:”Dobbiamo coinvolgere di più”, e su Brown:”Lo aspettiamo ma deve aiutarci”

Boom di ascolti per Cattani ieri ospite a Box And One. Sul piatto tanti argomenti, da Brown fino ai progetti futuri, passando per le prossime 7 ostiche partite di campionato

Cattani fa quadrato:”Dobbiamo coinvolgere di più”, e su Brown:”Lo aspettiamo ma deve aiutarci”

E’ un Cattani a tutto tondo quello che ieri è stato ospite a Box And One, appuntamento dedicato al basket nel lunedì di Npctv. Naturalmente il doppio ko interno della sua Zeus ha aperto una “mini crisi” inevitabile ed il numero uno amarantoceleste ha voluto metterci la faccia.

IL MOMENTO NO — Come? A modo suo analizzando senza nascondersi quali sono i problemi attuali di questa squadra:”Dobbiamo coinvolgere di più il pubblico, questa è la prima cosa – spiega il patron – lo dobbiamo conquistare perchè abbiamo bisogno di loro,  c’è un clima strano che si sta creando. Dobbiamo mettere in conto queste due sconfitte, riazzerare e ripartire. Non abbiamo fluidità in attacco in questo momento, ora lo staff lavorerà per risolvere il problema. Ieri ho parlato coi ragazzi, devono stare tranquilli, è una squadra giovane, ed io sono convinto che come ogni anno porteremo a termine nel migliore di modi la stagione. ”

LA CRISI DI BROWN — Naturale che in un momento non facile come questo, sotto la lente d’ingrandimento vadano a finire anche le prestazioni non eccellenti di Brown :”Abbiamo una carenza di rendimento negli esterni, se non apriamo le difesa abbiamo difficoltà – commenta Cattani – abbiamo due gare difficili e spero che qualcosa possa cambiare. Brown è giovane, noi lo aspettiamo e lo aiuteremo ma lui deve aiutare noi. In estate abbiamo visto in lui un grande potenziale, ora sta facendo un po’ fatica”.

IL LATO EXTRA SPORTIVO — Poi archiviato il lato sportivo Cattani ha parlato del futuro:”E’ una stagione importante per noi, leggete tra le righe, abbiamo otto mesi di sprint per salvarci e consolidare tutto. Se tutti i progetti che ho messo in campo dovessero andare a buon fine, allora ci siederemo e parleremo di altro. A dicembre insieme ad un gruppo di amici abbiamo messo in piedi un progetto estremamente interessante che andrà sulle scrivanie di molti e secondo me potrà raccogliere interesse. Inoltre quest’anno abbiamo investito sul commerciale, sia sul territorio, sia in campo nazionale. Sono convinto che ce la faremo, ma dobbiamo essere uniti. ”

397 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Basket