Connect with us

Calcio

Rieti, domenica il Bari con una classifica da muovere e una squadra da riscoprire

Rieti, domenica il Bari con una classifica da muovere e una squadra da riscoprire

In casa Rieti è iniziato il conto alla rovescia verso un altro big match, quello di domenica allo Scopigno contro il Bari. Gli amarantocelesti sono ancora al palo in campionato, con zero punti, cinque gol subiti e due fatti. Il mercato ha dato qualche risposta, ora si lavora sugli svincolati.

ARRIVA IL BARI— Inutile negarlo, quella in arrivo allo Scopigno sarà una domenica di grande calcio. Alle 15 arriverà il Bari di Antenucci, forse la grande favorita per il salto in serie B, ma reduce dal ko interno contro la Viterbese. Un aspetto che da una parte fa capire che nessuno è imbattibile, dall’altra però farà trovare al Rieti di Alberto Mariani una squadra delusa dalla sconfitta e ancora più motivata. Difficile immaginare un pomeriggio più romantico per sbloccarsi in campionato, anche perché, per il momento, i numeri non sono confortanti: quattro sconfitte in altrettante partite, 12 gol subiti, e solamente 4 realizzati.

IL NUOVO RIETI— Il mercato ha portato i rinforzi che servivano, almeno per completare la squadra in quei ruoli che erano scoperti. I tre nuovi arrivati Beleck, Esposito e Zampa saranno quasi sicuramente in campo, anche perché non è certo che potrà essere della partita Alessandro Marchi, che oggi dovrebbe sottoporsi a risonanza magnetica per escludere problemi ai legamenti del ginocchio destro, quello infortunato nel match contro il Picerno. Una squadra da riscoprire, magari in attesa che possa arrivare qualcosa dal mercato svincolati, per iniziare poi una rincorsa che si preannuncia lunga e faticosa.

3,149 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio