Connect with us

Futsal

Il primo giorno del nuovo Real. Mercoledì non solo l’arrivo di Rafinha, ecco anche l’ultimo colpo

Il primo giorno del nuovo Real. Mercoledì non solo l’arrivo di Rafinha, ecco anche l’ultimo colpo

Primo assaggio di preparazione atletica per il Real Rieti, che questa mattina alle 9.30 si è ritrovato al PalaMalfatti per iniziare il lavoro agli ordini di Duda e dello staff tecnico. Tanti sorrisi ma anche tantissimo sudore, in attesa dell’arrivo di Rafinha De Souza, previsto mercoledì. L’ex Luparense però non sarà solo, perché sbarcherà a Rieti anche l’ultimo colpo di mercato.

CHE FATICA!— La mattinata si è aperta con il discorso di Duda alla squadra: “Siamo un gruppo di uomini, ora dobbiamo diventare una squadra”, queste le parole del tecnico che ha tenuto a rapporto tutti per qualche minuto, seguito dal vice presidente Luca Palombi e dal vice tecnico Guerrero. Subito spazio al campo e al duro lavoro, con test atletici e circuiti, alternati ad alcuni esercizi con la palla. La squadra pranzerà insieme prima di ritrovarsi per la seconda seduta di giornata, prevista alle 17.30. Doppia seduta prevista tutti i giorni, e domani la squadra sarà al Terminillo per l’allenamento mattutino.

RAFINHA E…— Erano 13 i giocatori che si sono ritrovati stamattina al PalaMalfatti, a fronte dei 14 convocati. Al raduno non era presente Rafinha De Souza. Il giocatore ex Luparense raggiungerà il gruppo mercoledì, ma sarà in compagnia. Il Real ha infatti chiuso l’ultimo colpo di mercato, e si tratta di un altro ex Luparense. In arrivo Davide Moura, centrale portoghese classe 1986. Saranno proprio loro due ad aggiungersi e completare il gruppo che affronterà la prossima stagione, puntando dritti verso obiettivi importanti.

1,008 Visite totali, 10 visite odierne

Tutto su Futsal