Connect with us

Futsal

Futsal, talenti reatini on the road. Labonia e Salvi al Città di Orte

Futsal, talenti reatini on the road. Labonia e Salvi al Città di Orte

Il calcio a 5 reatino esporta anche talenti. Andrea Labonia, dopo una stagione in chiaroscuro con i Babadook in Serie D, e Giacomo Salvi, che nella scorsa stagione, dopo un breve periodo in casa Real Rieti ha dovuto accantonare il futsal giocato, si ritroveranno da compagni al Città di Orte, nella serie C1 umbra. I due saranno centrali nel progetto della formazione biancorossa, e il loro acquisto ha portato grande entusiasmo anche tra i tifosi che seguono la squadra.

LABONIA — Per Andrea Labonia, pivot di grande esperienza, si tratta di un ritorno di fiamma. “La scelta è stata dettata dalla voglia di riuscire a vincere un campionato, affrontando quindi una sfida stuzzicante, data la presenza nel girone della Ternana (squadra in cui Labonia ha militato per tre stagioni, ndr), che si è rinforzata tantissimo. Per me è un graditissimo ritorno in un ambiente dove ho lasciato una buonissima impressione, e mi hanno riaccolto come un figlio prodigo. Questo mi ha fatto molto felice, e la chiamata di Orte mi ha invogliato a giocare, dopo un paio di stagioni non proprio ottime”. Labonia ha chiesto alla società l’acquisto di Giacomo Salvi, dato il loro rapporto di amicizia, e il Città di Orte ha voluto accontentarlo. “Quando si fa la scelta di andare a giocare fuori, avere un compagno con te è di grande aiuto. Io ho spinto tanto per avere Giacomo, dato che sapevo che aveva voglia di rimettersi in gioco. Lui è un giocatore che può fare davvero la differenza in campo, e sono felice che per la prima volta saremo compagni, dopo tanti anni da avversari qui a Rieti”.

SALVI — Giacomo Salvi vuole tornare a far vedere le sue grandi capacità tecniche in campo, dopo la breve esperienza con il Real Rieti. “Sicuramente la motivazione e la voglia di tornare in campo mi hanno portato a fare questa scelta. Nella scorsa stagione ho dovuto mettere da parte il calcio a 5, a causa di impegni lavorativi. E adesso, grazie alla chiamata di Orte, che mi ha proposto questo progetto molto ambizioso, posso davvero tornare ad esprimermi nel mondo del futsal”. Salvi ci ha parlato del suo rapporto con Labonia, e di come la presenza del pivot sarà un aiuto e uno stimolo per lui per dare il massimo. “La scelta di andare ad Orte è stata molto influenzata da Andrea, che mi ha voluto fortemente. Andrea, nell’ambiente del Città di Orte è ben visto da tutti, e per me avere un riferimento come lui mi sarà sicuramente di aiuto, specie nelle fasi iniziali. Poi i suoi valori in campo sono conosciuti da tutti, e anche per me è un estremo piacere trovarlo al mio fianco, piuttosto di vederlo come avversario, come successo tante volte nel corso degli anni”.

2,642 Visite totali, 6 visite odierne

Tutto su Futsal