Connect with us

Calcio

Curci ha scelto Alberto Mariani come nuovo tecnico. Accordo biennale? Felleca torna sotto per la proprietà

Mariani ad un passo dalla panchina, domani nuovo incontro per la “fumata bianca”. Ritorno di fiamma per Felleca, con lui arriverebbero anche Pruzzo e Corda, oltre all’ex Gentile.

Curci ha scelto Alberto Mariani come nuovo tecnico. Accordo biennale? Felleca torna sotto per la proprietà

Curci ha scelto. Sarà Alberto Mariani, salvo clamorosi dietrofront dell’ultima ora, il nuovo tecnico del Rieti. Manca l’annuncio ufficiale, che forse arriverà nei prossimi giorni e poi si potrà iniziare, a lavorare sul mercato in entrata.

MARIANI NUOVO TECNICO? — Il tecnico capitolino, in città già dalle prime ore di questa mattina ha incontrato il patron Curci, col quale si è intrattenuto fino a pomeriggio inoltrato, facendo la spola tra lo stadio e l’attività commerciale del presidente, per cercare di trovare un punto d’incontro e poter finalmente sancire un “matrimonio” annunciato da tempo. In ballo la durata del contratto. Curci ha proposto un accordo annuale, Mariani ha chiesto almeno un triennale per sposare il progetto del club. Probabile che si opti per “una via intermedia” tra le parti, con un biennale chiuso. Mariani tornerà in città anche domani, per incontrarsi nuovamente con Curci e col Ds Di Santo, con la speranza di mettere “nero su bianco” e cominciare finalmente a lavorare sulla costruzione della squadra. I tempi sono strettissimi, visto che il raduno, con tanto di visite ed inizio del ritiro dovrebbe partire tra meno di una settimana. Ad oggi però nulla si muove sul fronte mercato, tantomeno su quello delle “conferme” con tanti protagonisti della passata stagione con le valigie in mano, pronti ad accasarsi altrove. Gigli, Gondo, Marchi e tanti altri si preparano a voltare pagina. Bene ma non benissimo per una squadra che a questo punto, dovrà ricostruire quasi da zero.

RITORNO DI FIAMMA — Nel frattempo sembra essere tornato alla carica, per la maggioranza societaria del club, quel Roberto Felleca, che al momento di concretizzare , tempo fa si era tirato indietro preferendo concentrare le sue attenzioni su altri “lidi”, Carpi su tutti. Ritorno di fiamma importante per l’imprenditore che potrebbe aprire nuovamente un tavolo con il patron Curci, sempre più intenzionato a farsi da parte.  Se la trattativa dovesse andare in porto, a Rieti approderebbero anche Ninni Corda e Roberto Pruzzo ed il mosaico si arricchirebbe di altre due figure da sistemare nell’organigramma societario, laddove c’è già Di Santo che sta operando da direttore sportivo. Ma anche qui, ad agevolare l’eventuale coesistenza ci penserebbe Angelo Fabiani, che conosce bene tutte le parti chiamate in causa, le se stesse che avrebbero lavorato assieme già da qualche settimana se Felleca non si fosse fatto “ingolosire” dalla possibilità di rilevare il Carpi, prontamente tolta dal mercato da Bonacini una volta capito che attraverso la parte del “paracadute fiscale” spettante dopo la retrocessione dalla B alla C, avrebbe ripianato gran parte dei debiti pregressi.

GENTILE — E con Felleca (e i suoi) in amarantoceleste, arriverebbero anche due pezzi pregiati del Como neopromossa in C: il capitano Federico Gentile, centrocampista 34enne con un trascorso già a Rieti nel triennio 2004-2007 e l’esperto difensore centrale Christian Anelli (30).

220 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Calcio