Connect with us

Atletica

Atletica: 7 medaglie per i reatini a Bressanone, Galvan domina i 400

Atletica: 7 medaglie per i reatini a Bressanone, Galvan domina i 400

Nel weekend si sono svolti i campionati Italiani assoluti a Bressanone. 7 le medaglie vinte dagli atleti reatini e della Studentesca Milardi, con un super Matteo Galvan nei 400

GALVAN IMPRENDIBILE — Matteo Galvan torna a vincere e a volare sui 400 metri. Il vicentino che si allena a Rieti dopo il fantastico titolo vinto nel 2016 proprio nel capoluogo reatino con tanto di record Italiano, vince e convince a Bressanone. Per lui un buon 45.59 con cui arriva a 29 centesimi dal minimo per Doha

GLI ALTRI MILITARI — A vincere ci ha pensato anche Stefania Strumillo, alla sua prima gara in maglia Fiamme Azzurre. Per la bolognese allenata da Roberto Casciani è il terzo titolo in quattro anni, dopo quelli del 2016 e 2017. Secondo è arrivato Sebastiano Bianchetti nel peso, nella gara vinta dal rivale Leonardo Fabbri con un lancio sopra i 20 metri. Seconda è anche Roberta Bruni. La medaglia d’oro delle Universiadi, arriva all’argento nell’asta con 4,31. Peccato per gli errori di poco a 4,41. Il primatista Italiano dei 400 Davide Re, è sceso in pista nei 200,dove è arrivato terzo con il tempo di 21.02. Per lui però è arrivato il personale di 20.90 nelle batterie

DESIDERI DA RECORD — Tra gli atleti della Studentesca Milardi Cecilia Desideri è arrivata al secondo posto nel lancio del martello con il nuovo record personale e sociale con la misura di 62,94. Medaglia anche per Daniele Cavazzani nel triplo, un terzo posto che non soddisfa il romano che non è riuscito a trovare il balzo giusto, anche forse per un svista arbitrale. Quarti posti per Martina Carnevale nel peso con 15,60 e Chiara Gherardi nei 200. È quarto anche il bronzo Europeo dei campionati under 23 Gabriele Chilà, che non riesce a riconfermare gli 8 metri. Quinto finisce invece Giovanni Bellini nel giavellotto

4,185 Visite totali, 10 visite odierne

Tutto su Atletica