Connect with us

Calcio

Rieti, la C è salva: Curci iscrive la squadra e mercoledì “spiego il nuovo progetto”. Tifosi in festa

Rieti, la C è salva: Curci iscrive la squadra e mercoledì “spiego il nuovo progetto”. Tifosi in festa

Curci, l’ennesimo atto d’amore verso il suo Rieti è servito. Con una nota inviata poco prima di ora di cena, il presidente reatino ha di fatto allontanato quelle nubi cariche di incertezza e di paura che nelle ultime ore si erano addensate sul futuro del suo club, diramando una nota stampa dalla quale si evince che l’iscrizione sta per diventare una certezza esattamente come la serie C che anche per il prossimo campionato sarà protagonista allo “Scopigno”.

LA NOTA UFFICIALE — “Il Fc Rieti Srl, nella persona del suo Presidente Riccardo Curci, comunica che si sta provvedendo ad ottemperare agli adempimenti economico-finanziari e sportivo-organizzativi previsti dal Sistema
Licenze Nazionali e relativi all’iscrizione del Club per la stagione sportiva 2019-2020, Campionato di
serie C e che, all’esito positivo della stessa, è indetta una conferenza stampa per il giorno 26 giugno
pv, alle ore 19.00, presso lo stadio “Manlio Scopigno-Centro d’Italia” per illustrare progetti e
programmazione inerenti alla predetta stagione calcistica”.

PRESENTE E FUTURO — Parole inequivocabili, un testo che di fatto mette la parola fine sull’ennesima estate torrida a tinte amarantoceelste aprendo scenari nuovi e ancora tutti da scoprire. Sì perché al di là di questo passaggio, fondamentale per tutto il resto, Curci pare fortemente intenzionato a mollare la presa e cedere la società o, nella “peggiore delle ipotesi” restare per un altro anno con una quota-parte davvero poco impegnativa. Ma questo ed altro saranno proprio motivo di dialogo e di confronto mercoledì allo “Scopigno”, in quello stesso stadio dove ieri i tifosi si sono radunati per far sentire il proprio apporto e per cercare di comprendere cosa ne sarebbe stato del futuro calcistico di questo club.

5,189 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio