Connect with us

Calcio

Fc Rieti e FD18, le scuole calcio si fondono. Zamporlini: “Condividere per crescere”

Fc Rieti e FD18, le scuole calcio si fondono. Zamporlini: “Condividere per crescere”

Le scuole calcio di Fc Rieti 1936 e FD 18 si sono unite tra loro dando vita ad una nuova realtà, l’”Asd Football Rieti 1936 FD18”.

LOGO CONDIVISO – Nuovo anche lo stemma che raffigura, all’interno di uno scudo triangolare con la punta rivolta verso il basso, le quattro porte della città “legate” tra loro dalla sagoma raffigurante il gesto d’esultanza che Federico Dionisi, attaccante del Frosinone, sfoggia ogni qualvolta riesce a gonfiare la rete avversaria.

TRECENTO ISCRITTI – Un’intesa capace di produrre più di trecento iscritti, i quali si alleneranno al centro sportivo “Gudini” di Molino della Salce, già quartier generale negli ultimi due anni della FD18. Unite le forze, unite anche le figure apicali delle due realtà: Simone Onesti sarà il direttore tecnico della nuova realtà cittadina, mentre Gennaro Isaia sarà il responsabile della scuola calcio nelle attività quotidiane.

NUMERO UNO – La presidenza sarà in carico ad Andrea Zamporlini, che già lo scorso anno mise in “sicurezza” la scuola calcio amarantoceleste visto l’impasse societario iniziale – nella trattativa di cessione da Curci a Poulinakis – mentre il suo vice sarà Eusebio Dionisi.

CRESCERE INSIEME – “Questo è un progetto importante che, in prospettiva, va visto come l’inizio di un nuovo percorso che man mano possa estendersi verso altre realtà calcistiche della città con le quali poter collaborare, condividere e creare quelle sinergie positive utili a tutti per crescere – afferma il neopresidente Andrea Zamporlini – Chi pensa che questa possa trasformarsi in un’operazione messa su solo per fare business pensa il falso, anche perché con una sola struttura a disposizione anche le iscrizioni avranno un tetto che non potremo superare per motivi prettamente logistici e organizzativi. Quello che invece va messo in risalto è lo spirito di collaborazione, la voglia di condividere, di crescere, di maturare, oltre all’esaltazione di quel senso d’appartenenza ai colori della nostra città che di fatto deve rappresentare il punto di forza di chiunque operi nel territorio locale”.

VIA ALLE ISCRIZIONI – A breve la Asd Fotoball Rieti FD18 si presenterà alla città attraverso una conferenza stampa, mentre tra quindici giorni – il tempo tecnico necessario per un’Asd ad ottenere l’immatricolazione – si partirà con la nuova campagna di reclutamento, attraverso una massiccia divulgazione pubblicitaria che consentirà a tutti di prendere visione sia del progetto sportivo, che di quello ludico-ricreativo sul quale si basa la nuova realtà calcistica cittadina.

5,271 Visite totali, 10 visite odierne

Tutto su Calcio