Connect with us

Giovanili

Presentata la X° edizione della Best League: dal 24 maggio al “Coriandolo” futsal, basket e beach volley

Presentata la X° edizione della Best League: dal 24 maggio al “Coriandolo” futsal, basket e beach volley

Presentata poco fa in Comune, la decima edizione della Best League, il torneo giovanile che dal 24 maggio al 1° giugno prossimi, vedrà duecento studenti appartenenti ai vari istituti superiori di Rirti e provincia, cimentarsi in tre discipline: calcio a 5, basket 3 vs 3 e beach volley nell’area del Parco del Coriandolo, concessa come ogni anno da Sergio Battisti, che ne detiene la gestione.

DIONISI&DONATI — Ospite d’eccezione della conferenza stampa, il 32enne attaccante del Frosinone Federico Dionisi, ieri tornato al gol nell’1-3 casalingo con l’Udinese, dopo una stagione flagellata dall’infortunio estivo al ginocchio. Insieme a lui il consigliere comunale con delega allo Sport Roberto Donati, due sportivi che nelle rispettive discipline hanno difeso e difendono tutt’ora, i colori di questo territorio. A fare gli onori di casa ai due, Pietro Scasciafratte, uno degli organizzatori della manifestazione.

GIOVANI, TESTA ALTA — “La Best League – dice  –  è una risposta alla mentalità disfattista di questa città e attraverso questa settimana di sport puntiamo ad invertire la tendenza e dimostrare che lo sport può essere un veicolo attraverso il quale aggregare, socializzare, puntare a valori umani forti. E per farlo non potevamo non avere, con noi, due sportivi di prim’ordine del nostro territorio, che hanno dimostrato e dimostrano tutt’ora che questa città non ha nulla da invidiare alle altre”.

I PRINCIPI DELLA BEST LEAGUE — Federico Dionisi annuisce mentre Scasciafratte spiega le motivazioni che da dieci anni spingono il comitato organizzatore ad alimentare questo evento ed approva le tre parole-chiave sulle quali la Best League è stata fondata dieci anni fa: Passione, Sacrificio, Rispetto, tutti valori che FD18 conosce alla perfezione, gli stessi che gli hanno consentito di arrivare all’apice del calcio nazionale.

PAROLA DI BOMBER — “Puntare sul sociale è una missione – dice FD18 – ed è quello che ripeto sempre ai miei collaboratori della scuola calcio, perché non c’è emozione più grande che vedere un bambino sorridere, al di là del risultato finale. E con lo stesso spirito, mi auguro, che i partecipanti alla Best League possano trascorrere una settimana di sano sport e puro divertimento”.

DONATI SODDISFATTO — Da amministratore di città, Roberto Donati fa un plauso ai giovani organizzatori perché “questo è un altro di quegli eventi che movimenteranno la prima parte dell’estate reatina,con un target giovanile che sta a testimoniare la vitalità e la vivacità di un territorio che non si da per vinto e che attraverso lo sport vuole continuare a crescere”.

LE FIRME SUL REGOLAMENTO — Al termine degli interventi Scasciafratte, Dionisi e Donati hanno “sottoscritto” il regolamento Best League – protetto da una teca in plexiglass – al pari dei capitani delle trenta squadre partecipanti appartenenti agli istituti superiori di Rieti e provincia.

1,982 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Giovanili