Connect with us

Calcio

Prima Categoria, Babadook batte Amatrice e resta in scia del Montesacro

Prima Categoria, Babadook batte Amatrice e resta in scia del Montesacro

Se lo aggiudicano i Babadook lo scontro diretto della 27esima giornata del girone C di Prima Categoria contro Amatrice. In palio il secondo posto, ma anche la possibilità di restare in corsa per la conquista del titolo, nell’inseguimento al Futbol Montesacro. Con il successo per 3-0, Babadook si rimette a caccia della capolista. A decidere il match sono le reti di Cavallari, Antonacci e Cann. Intorno al 15esimo minuto è Cavallari a sbloccare il match, con una bella azione personale che gli permette di superare anche il portiere e colpire a porta vuota. Il tentativo di reazione dell’Amatrice è timido, Babadook trova la via per raddoppiare prima della fine del primo tempo: azione sulla corsa di Cardini che mette al centro, Antonacci è bravo a battere il portiere avversario. Nella ripresa non cambia molto la gara, con Babadook in controllo. Il goal che chiude il match arriva prima della mezz’ora della ripresa, con Cann che è bravo in tuffo a sfruttare il calcio di punizione di Alessandrini.

SPOGLIATOI: Il tecnico dei Babadook, Colantoni: “Voglio ringraziare i ragazzi, autori di una prestazione esemplare che ci ha permesso di raggiungere una vittoria importantissima che ci dà la certezza minima del secondo posto. Il risultato è un po’ lo specchio di quanto visto in campo, noi abbiamo sempre fatto la partita senza rischiare. Sono felice per come la squadra ha interpretato la gara, dimostrando una volta di più una grande maturità tecnico-tattica”. Bucci, tecnico dell’Amatrice Calcio: “Mi aspettavo di più dalla mia squadra, soprattutto a livello di intensità. Però ci può stare, loro sono un’ottima squadra. E ci può stare di sbagliare qualche partita, ma abbiamo perso con una squadra che sta facendo una bellissima stagione. A livello tecnico, abbiamo messo poco a terra la palla, lanciando lungo ha prevalso la loro fisicità. Purtroppo con questo risultato non possiamo più recuperare sulle altre posizioni, il nostro terzo posto è blindato. Cercheremo comunque di onorare il campionato nelle ultime giornate”.

2,935 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio