Connect with us

Basket

Bobby Jones indica la strada:”Questo è quel momento della stagione in cui chi è mentalmente forte si distingue da chi finge di esserlo”

Jones suona la carica sul suo profilo social in vista del finale di stagione e l’inizio dei playoff

Bobby Jones indica la strada:”Questo è quel momento della stagione in cui chi è mentalmente forte si distingue da chi finge di esserlo”

Mancano due partite al termine della stagione regolare, poi sarà playoff per la prima volta nella sua storia in A2, per la Zeus Npc. Lo striscione del traguardo è vicino, ora l’obiettivo è ottenere il più alto piazzamento possibile in griglia playoff per avere il fattore campo a favore almeno al primo turno.

BATTERE AGRIGENTO — Per farlo la Npc deve necessariamente battere domenica in casa Agrigento. Facile a dirsi, un pochino meno a farsi considerando comunque il valore di una formazione, che come al solito è lì a lottare coi denti per un piazzamento in post season. E’ Bobby Jones come sempre a suonare la carica ed indicare la via affidando il suo pensiero al suo profilo social:” Che razza di giocatore è quello che vede il traguardo e rallenta…non io! Questo è quel momento della stagione in cui chi è mentalmente forte si distingue da chi finge di esserlo.” Un messaggio forte e chiaro che arriva dopo l’opaca prestazione esterna al PalaMangano di Scafati.

BOBBY NON RALLENTA — Non solo parole ma anche fatti:  28 punti  12 rimbalzi, seconda migliore prestazione stagionale dopo Biella e la consapevolezza che il campionato in fondo, inizi ora. Vivere da vincente, pensare da vincente. Questo il suo must da trasmettere ad una squadra giovane che sta un tantino accusando un calo soprattutto mentale, dopo una stagione da 10 in pagella. Invertire il trend e farlo subito per vivere al top un playoff conquistato sul campo coi denti, che Rieti merita di giocare da protagonista.

212 Visite totali, 1 visite odierne

Tutto su Basket