Connect with us

Calcio

Promozione, la Spes batte la Maglianese e si rimette in corsa. Cantalice ko con Zagarolo

Promozione, la Spes batte la Maglianese e si rimette in corsa. Cantalice ko con Zagarolo

La Spes trova il secondo successo casalingo consecutivo, rilanciandosi per una corsa salvezza che sembrava disperata solo poche settimane fa. Con il 2-0 con contro la Maglianese, firmato da Dionisi e Di Lorenzo, Poggio Fidoni sale a quota 16 punti in classifica, agganciando Licenza, sconfitto in casa dal Sant’Angelo Romano. Succede tutto, o quasi, nel primo tempo: prima è Dionisi a portare avanti i suoi con un bell’inserimento sul calcio d’angolo di Petrongari, appena dieci minuti più tardi è l’azione personale di Di Lorenzo a portare sul doppio vantaggio una Spes che soffre poco, Nella ripresa, più che la reazione della Maglianese, arriva l’occasione per allungare ancora per la Spes, che sciupa un calcio di rigore con Di Lorenzo, che si nega la possibilità di festeggiare il suo compleanno con una doppietta. “Importante erano i tre punti, noi ci crediamo fino all’ultimo – dice Massimiliano Lattanzi, ds della Spes -. Anche i risultati sugli altri campi ci favoriscono, ora mancano 7 gare alla fine. Ci sono 21 punti a disposizione, noi contiamo di farne 15 in modo da chiudere a quota 31 che, secondo i conti, che consentirebbero di disputare i playout”.

CANTALICE KO – Altra domenica nera per Cantalice, che non riesce a confermare i progressi mostrati una settimana fa. Sul campo dell’Atletico Zagarolo la squadra di Patacchiola esce sconfitta 2-0 e vede allontanarsi la possibilità di raggiungere il terzo posto in classifica, da cui paga ora 4 punti di ritardo. E pensare che pochi mesi fa Cantalice era in vetta solitaria alla classifica.

1,205 Visite totali, 18 visite odierne

Tutto su Calcio