Connect with us

Calcio

Promozione: Cantalice ancora ko, ora è raggiunto da Vicovaro. Ko Spes, playout a -5

Promozione: Cantalice ancora ko, ora è raggiunto da Vicovaro. Ko Spes, playout a -5

Secondo ko di fila per Cantalice  che, ancora in emergenza di formazione a causa di infortuni e squalifiche – assenti Monaco di Monaco, Beccarini, Agnesi, Salvi, Rossi etc. – viene superato 2-1 in trasferta da Vicovaro e raggiunto al terzo posto della classifica. Partenza positiva per i ragazzi di Patacchiola, che passano in vantaggio poco dopo il decimo minuto con Piras. Ma al 20esimo arriva l’episodio che sposta gli equilibri della gara: il direttore di gara estrae per la seconda volta il giallo a Mariantoni, il classe 2002 schierato da Patacchiola in questa fase di emergenza di formazione. Nonostante l’uomo in meno, Cantalice tiene botta per un tempo e mezzo, ma crolla a poco più di quindici minuti dalla fine. Dopo il pari arriva anche il goal vittoria del Vicovaro. Amareggiato Patacchiola dopo la gara: “Voglio fare veramente i complimenti alla mia squadra. E’ difficile giocare anche contro l’arbitro: non so come si sia inventato l’espulsione di Mariantoni, soprattutto alla luce del fatto che ha graziato 2-3 interventi da rosso dei nostri avversari. Abbiamo retto bene anche con l’uomo in meno, abbiamo fatto un’ottima gara. Tra l’altro non ci è stato concesso un rigore colossale e abbiamo perso per infortunio Piras e Mattei. Comunque sono convito che con l’approccio di oggi ancora possiamo dire la nostra fino alla fine.

PER LA SPES SI ALLONTANA LA SPERANZA PLAYOUT – Poggio Fidoni tiene un tempo contro Football Riano. I gialloverdi vanno vicini al vantaggio almeno tre volte tra primo tempo e inizio secondo, con Marianantoni che colpisce la traversa e Di Lorenzo che si vede allontanare sulla linea una conclusione a colpo sicuro scagliata dopo aver superato il portiere avversario. Ma nel ribaltamento di fronte Riano passa. E nel giro di 3 minuti diventano due le reti di ritardo della Spes, che proa a mettere in campo tutte le proprie energie fisiche e mentali. Ma non basta, alla mezz’ora arriva il 3-0 del Football Riano che chiude l’incontro e complica le speranza di rimonta sulla penultima posizione della Spes, che crolla a -5 dal Licenza che è andato a vincere sul campo dell’Accademia Roma. “Purtroppo la forbice si allarga, ma noi non molliamo – dice dopo la gara il diesse gialloverde, Massimiliano Lattanzi -. Il gruppo è coeso e ci proveremo fino alla fine, ci sono altri 11 turni. Certo, quando la stagione è storta gira tutto male. Noi abbiamo fallito le nostre occasioni e loro alla prima chance sono passati in vantaggio. Ma noi non ci arrendiamo”.

3,585 Visite totali, 5 visite odierne

Tutto su Calcio