Connect with us

Calcio

Rieti prepara la trasferta di Matera. Chéu: “Andiamo per vincere”. Confermato il 4-3-3

Rieti prepara la trasferta di Matera. Chéu: “Andiamo per vincere”. Confermato il 4-3-3

Conferenza stampa pre-gara, allo stadio “Manlio Scopigno” per il tecnico del Rieti Ricardo Chéu e il capitano Nicolò Gigli, a poche ore dalla sfida di Matera (martedì ore 20,30) che inaugurerà il campionato degli amarantoceleste.

ANDIAMO PER VINCERE — Parole di assoluta carica, quelle che Chéu usa per presentare una sfida sicuramente impegnativa, ma dalla quale l’allenatore portoghese si aspetta il massimo: “Lavoriamo duramente da nove settimane, ma siamo pronti per questa trasferta: spero di vedere subito i risultati e mi auguro che in campo i ragazzi sappiano divertirsi. La formazione? Non ho ancora deciso, ma per me non vince il singolo, bensì il gruppo, il collettivo – ripete Chéu – Abbiamo delle ottime individualità, ma si gioca undici contro undici e da questa prima sfida mi aspetto il meglio da parte di chi andrà in campo”.

OUT KEAN E COSTA — Non ci saranno sicuramente il portoghese Costa e Kean, ma per il resto sono tutti arruolabili: 31 in totale, con la possibilità di scegliere senza alcun problema. “Se ne manca uno ce ne sarà sicuramente un altro – sorride il tecnico – In questo momento è importante soprattutto il gruppo. Tatticamente restiamo col 4-3-3: per me in casa o fuori non fa alcuna differenza, è questione di mentalità e di atteggiamento”.

LA CARICA DELL’EX — Riparte da dove aveva concluso la scorsa stagione, capitan Nicolò Gigli torna a Matera ma con l’amarantoceleste addosso: “Rispetto allo scorso anno – dice – sono cambiate tante cose: della vecchia guardia è rimasto il solo Stendardo, attuale capitano: un giocatore di esperienza, uno che trascina il gruppo. Cosa mi aspetto da questa gara? Solo i tre punti, consapevoli di dover fare i conti con una piazza calda. Sarà una battaglia perché sia i tifosi, che la città vuole sempre vincere e così sarà per tutta la stagione”.

CAMBIA ORARIO — Ieri la Lega ha diramato gli orari delle prime cinque giornate: sabato 22 Rieti-Casertana è prevista per le 20,30, ma con ogni probabilità la società chiederà l’anticipo alle 14,30. Poi a Francavilla martedì 25 alle ore 20,30, sabato 29 contro la Cavese alle ore 18,30, mentre alla quinta il Rieti osserverà un turno di riposo.

638 Visite totali, 15 visite odierne

Tutto su Calcio