Connect with us

Basket

Crollo nel finale. La Zeus chiude quarta il Memorial Pentassuglia

Una bella due giorni di basket dal livello decisamente elevato. Rieti ne esce al quarto posto ma a testa altissima, dopo aver fatto sudare ieri i padroni di casa di Brindisi, ed aver condotto per lunghi tratti di gara anche oggi nella finale per il terzo e quarto posto.

RIETI CHIUDE QUARTA — Alla fine passa il Sakarya che vince 84 a 71 grazie alla maggiore fisicità e soprattutto alle percentuali dalla lunga distanza. Eppure Rieti era partita molto bene , grazie a CAsini, grande assente ieri, e decisamente in palla oggi. Lui e Frazier avevano trascinato la Zeus a chiudere in vantaggio i primi 20 minuti di gioco. Poi il calo alla distanza, complice anche l’infortunio di Angelo Gigli e la pioggia di triple subite che di fatto chiudevano il conto. Lo scarto finale è forse eccessivamente penalizzante rispetto a quanto visto in campo. Non resta che comunque ammirare i progressi di una squadra che dovrà confermarsi già sabato nel Trofeo Aria Sport, contro la corazzata Virtus Roma.

ZEUS NPC — Williams 15; Tomasini 10; Casini 12; Toscano 5; Moretti ; Conti 7; Gigli 1; Carenza 4; Frazier 15; Bonacini 2;
SAKARYA —  Etou 11; Herndon 12; Sekeroglu 7; Edge 4; Mitchell 5; Eslik; Turkyilmaz 17; Salumu 7; Kircali; Douglas 8; Karahan 12; Dokuyan; Ozkan 1

Di più in Basket